Home > Attualità > Comunicati Stampa > Boscoreale, al via le opere di ristrutturazione del complesso scolastico di (...)

Boscoreale, al via le opere di ristrutturazione del complesso scolastico di via Cangiani

giovedì 3 luglio 2008, di Comunicato Stampa


BOSCOREALE - Avranno inizio lunedì prossimo i lavori di adeguamento del complesso scolastico di Via Cangiani, dipendente dalla direzione didattica del 3° circolo “Gianni Rodari”.

La struttura scolastica, che serve gli alunni delle scuole primarie e dell’infanzia della popolosa frazione Cangiani, ha una superficie coperta di circa 475 mq. Gli interventi, progettati dal settore LL.PP. e edilizia scolastica, consistono nel rifacimento degli intonaci e delle pitturazioni. Le aule con pareti a vetro saranno dotate di tendaggi alla veneziana. Rifacimento totale dell’impianto elettrico, dei servizi igienici, con una diversa distribuzione degli ambienti, separati per scuola dell’infanzia e scuola primaria e installazione del sistema antintrusione. Il riscaldamento dell’acqua calda sanitaria è previsto mediante l’installazione di pannelli solari. Sarà realizzato anche l’impianto di riscaldamento costituito da gruppo termico a gas e da corpi scaldanti. In termini di sicurezza la scuola sarà dotata di nuove uscite d’emergenza a due moduli ed un impianto di allarme per le emergenze, unitamente all’installazione di ulteriori estintori. Per consentire l’accesso alla struttura ai diversamente abili sarà ulteriormente allargata la rampa di accesso ubicata all’ingresso principale.
L’ultimazione dei lavori è prevista per il mese di ottobre; tuttavia ciò non impedirà il regolare avvio delle attività didattiche in programma per metà settembre.
“L’aspetto che mi preme innanzitutto sottolineare – precisa il Sindaco Gennaro Langella- è il cammino di collaborazione generale che abbiamo intrapreso dai primi giorni del nostro mandato con i dirigenti scolastici mostratosi disponibili a un dialogo sereno che continuiamo a ritenere vitale per il buon andamento della stessa vita scolastica. L’amministrazione – ha spiegato il primo cittadino - ha messo al primo posto l’attenzione verso i luoghi dove si promulga per eccellenza il sapere, dove si formano le generazioni future. E’ a tal proposito che questa amministrazione comunale, seguendo anche la programmazione avviata dalla commissione straordinaria, ha voluto inserire all’interno delle sue priorità la ristrutturazione di alcuni plessi scolastici per ribadire l’importanza fondamentale che hanno per noi la scuola e i piccoli cittadini che la vivono. Stiamo procedendo passo su passo con l’obiettivo di compiere la missione per intero e con un altissimo tasso di qualità. Un dovere morale questo, prima ancora che una reale e urgente esigenza amministrativa da espletare”.
L’avvio dei lavori alla scuola di Cangiani precede quelli già programmati alle scuole di che, dopo le procedure di gara espletate in questi giorni, avranno inizio a breve.
“Il mio primo impegno – ha riferito l’assessore all’edilizia scolastica Bartolomeo Cesarano- è stato quello di effettuare una ricognizione di tutte le strutture scolastiche al fine di rendermi conto delle esigenze e delle priorità. Nell’arco dei prossimi due o tre anni – ha spiegato Cesarano- contiamo di completare i lavori di ristrutturazione e adeguamenti su tutte le scuole del territorio. L’impronta che stiamo lasciando è chiara e visibile agli occhi di tutti; continueremo a lavorare con impegno per raggiungere l’obiettivo di portare le nostre scuole ad un livello qualitativo mai visto fino ad ora”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.