Home > Politica > Brusciano: Antonio Di Palma accetta di essere Presidente del consiglio (...)

Brusciano: Antonio Di Palma accetta di essere Presidente del consiglio comunale

sabato 12 luglio 2008


BRUSCIANO. Durante la seduta del consiglio comunale del 28 maggio scorso, era stato eletto presidente del Consesso Civico, giovedì 10 luglio, ad apertura dei lavori della convocazione mattutina del Consiglio comunale Antonio Di Palma ha presentato all’Amministrazione comunale, ai Consiglieri ed all’attenta Cittadinanza presente in platea, la sua relazione in merito all’alto ruolo istituzionale assegnatogli dall’Assemblea consiliare.
Il percorso da intraprendere terrà conto, nelle intenzioni del neopresidente Di Palma, di questa “nuova fase politica per il paese, oramai persa in un contesto politico generale alla deriva”. “Il mio lavoro -ha precisato Di Palma- non sarà integrato nella maggioranza, ma finalizzato a garantire un giusto equilibrio, nell’ambito di ogni discussione e problematica affrontata. Dunque non entrerò mai in merito a nessun atto amministrativo”. “Mi farò garante - continua - dell’osservazione e della corretta interpretazione del Regolamento, ma manifesto anche la mia disponibilità e il mio impegno a lavorare per meglio snellire e limare il Regolamento del Consiglio, al fine di migliorare qualitativamente l’azione amministrativa”.
Una lezione di stile il Presidente del Consiglio Di Palma l’ha inserita nella conclusione della sua relazione: “Quando si esce sconfitti da una competizione non bisogna andare alla ricerca di qualunquismo o di diatribe strumentali che generano solo confusioni, ma bisogna guardare avanti a testa alta, ringraziare per la fiducia riposta e rimboccarsi le maniche, onorando il ruolo e il compito che il popolo ha conferito a tutti noi. Bisogna andare avanti e tener sempre presente che la politica è servizio, è quella scienza alta e nobile che mira ad aumentare la qualità della vita di una società sempre più in movimento, sempre più veloce, sempre più complessa. Questa è la sfida che dobbiamo cogliere, questi sono gli obiettivi che tutti noi siamo chiamati a raggiungere”.
Il capogruppo del Partito Democratico, prof.ssa Maria Pia Di Monda, nel prendere atto dell’elezione a Presidente del Consigliere Di Palma, ha dichiarato di ritenerla “un riconoscimento alla maggiore forza politica presente in Consiglio Comunale nell’ambito della Minoranza”. Nel contempo, la professoressa Di Monda ha rimarcato “l’opportunità da parte del Sindaco e della Maggioranza di interpellare i rappresentanti politico-istituzionali del P. D. ed acquisirne il parere, prima di intraprendere qualsivoglia iniziativa che veda coinvolti membri di questo Partito”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.