Home > Attualità > Comunicati Stampa > Di Nardo:"La Regione non è di proprietà dei consiglieri"

Di Nardo:"La Regione non è di proprietà dei consiglieri"

martedì 15 luglio 2008, di Comunicato Stampa


NAPOLI.Il senatore Nello Di Nardo (Italia dei Valori) critico sulle ultime vicende che hanno riguardato il consiglio regionale della Campania, così si esprime a riguardo:
«I gruppi consiliari regionali non sono un organismo politico, le proposte si elaborano nelle dovute sedi di partito.
E’ del tutto evidente che in Campania si è esaurito un ciclo politico - spiega il senatore Nello Di Nardo -. Questa è la posizione del Presidente Di Pietro, dell’Italia dei Valori nazionale e campana, ma è anche la posizione dello stesso Presidente Bassolino. Sulle modalità attraverso le quali il ricambio deve avvenire, la ricerca è aperta al contributo di tutti e quindi ANCHE, MA NON SOLO, dei consiglieri regionali. Di certo la Regione non è di proprietà dei consiglieri regionali, ma del popolo campano. Peraltro nella mia qualità di responsabile nazionale degli eletti ritengo che i gruppi consiliari, sia regionali che provinciali che comunali, ecc., non siano un organismo politico. Ciascuno elabori le sue proposte negli organismi politici di cui fa parte. Probabilmente in questo modo aiuteremo il partito a costruire unitariamente le sue posizioni politiche».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.