Home > Attualità > Comunicati Stampa > Piazze d’Estate, Miniero: "Abbiamo ritrovato il senso di comunità"

Piazze d’Estate, Miniero: "Abbiamo ritrovato il senso di comunità"

mercoledì 20 agosto 2008, di Comunicato Stampa


SANT’ANASTASIA - Ferragosto e non solo in piazza Madonna dell’Arco con musica, danze, negozi aperti, cocomerata a mezzanotte, Karaoke, serata tutta napoletana e serata, l’ultima di domenica scorsa, dedicate ai cantautori italiani. Il programma estivo, per chi non ha fatto vacanze fuori, messo a punto dall’assessore allo spettacolo, allo sport e alle attività produttive, Pasquale Miniero, ha funzionato e tanta gente si è attardata in piazza rispondendo all’invito di Nello Esposito e la sua Band di divertirsi insieme cantando e ballando. Spazio a tutti per esibizioni e canti sia nella serata dedicata al Karaoke che nelle altre serate, ed emozioni a portata di … palco. Quello acquistato dall’Amministrazione e montato in piazza stabilmente, proprio per permettere la kermesse estiva, iniziata a luglio con eventi che hanno richiamato pubblico anche da altri paesi. Il tutto per raggiungere l’obiettivo di far rivivere piazza Madonna dell’Arco e offrire alla cittadinanza la possibilità di scendere di nuovo per le strade e vivere il paese soffermandosi a visitare il famoso Santuario Mariano, guardare le vetrine, fare acquisti o semplicemente stare in famiglia in un luogo fresco ed accogliente. Via le bancarelle e piazza tutta a disposizione dei cittadini, con un servizio di vigilanza attuato dalla P.M., presente con due unità a turno tutte le domeniche. Gente a passeggio, capannelli di amici che chiacchierano, un gelato, una pizzetta e alle 21,00 molti sotto il palco per una serata che finirà oltre la mezzanotte. Questa la scena che da anni non si vedeva più a Sant’Anastasia e che ha reso i cittadini principali interpreti dell’idea dell’assessore, che è evidentemente piaciuta
“Un esperimento ulteriore che premia l’impegno nostro, dei funzionari e degli artisti locali – afferma l’assessore Pasquale Miniero – con un senso di comunità ritrovato e sottolineato dai cittadini che ringrazio per aver vivacizzato le serate con nonni, genitori e figli. E’ un segnale anche per i giovani, che vogliamo restino in paese per vivere le loro amicizie e la loro gioventù in ambienti pubblici che abbiamo intenzione di rendere sempre più accoglienti. A loro dico che devono tenersi pronti, perché ancora altre serate sono in programma, tra cui qualcosa dedicato alle voci nuove. Un invito va rivolto a tutti i commercianti per invogliarli ad esserci vicini in questo percorso di far rivivere il paese e a migliorare sempre la loro offerta turistica e rivolgendola soprattutto ai giovani”.

Messaggi

  • Egr.Assessore
    mi pare di capire che ogni volta che organizzate manifestazione avete fatto bingo, mi viene da pensare che voi madonna dell’arco sia diventata il centro di sant’anastasia, ma vi dimenticate che le manifestazione si organizzavano in via roma il centro del nostro paese,ormai non conta più nulla da anastasiano mi vergognerei,solo qualche associazione fa rivivere queste mie affermazioni,la prossima festa vi consiglio starza-ponte di ferro,accontentiamo il vice Sindaco, saluti sasso

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.