Home > Attualità > Pisa-Brusciano. Giunge al traguardo la Marcia della Solidarietà

Pisa-Brusciano. Giunge al traguardo la Marcia della Solidarietà

domenica 31 agosto 2008, di Mina Spadaro


BRUSCIANO. Dopo otto giorni la Marcia della Solidarietà a sostegno della donazione degli organi raggiunge il traguardo. Promossa dall’Associazione onlus "Donare per Vivere" di cui è presidente Giuseppe Venditti e il cui socio fondatore è il bruscianese Lorenzo Giannino, la marcia è partita da Pisa, proprio dai piedi della Torre pendente, il 23 agosto, è giunta a Brusciano ieri, 30 agosto. Per accogliere i partecipanti, l’ufficio stampa del comune di Brusciano, nella persona di Antonio Castaldo, ha organizzato una conferenza stampa che si è tenuta presso la Scuola Elementare "Dante Alighieri" e alla quale hanno preso parte il sindaco di Brusciano Angelo Antonio Romano, il vicesindaco ed assessore all’ Igiene e Sanità Vincenzo Cerciello, il sindcao di Pomigliano D’Arco Antonio Della Ratta e il sindaco di Castello di Cisterna Aniello Rega. Presenti anche il dottor Walter Santaniello dell’ Azienza Ospedaliera di Rilievo Nazionale "A. Caerdarelli" per la trapiantologia campana, mentre dalla Toscana hanno portato il loro contributo Fabrizio Iacopini in rappresentanza del dott. Boggi, Lorenzo Giannino con il saluto del prof. Filipponi e l’ Associazione "Donare per Vivere". Particolarmente emozionante è stato ricordare la bruscianese donatrice di organi Palmira Terracciano, mentre tre coppie da pisa hanno testimoniato la loro esperienza di "trapianti crociati", i primi in Europa. Folta la partecipazione di associazioni: Ciclisrtica Bruscianese, Tranchese Cycling, Pro Loco, Associazioni dei Gigli Croce, Gioventù, Lavoratori, Ortolano, Passo Veloce.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.