Home > Attualità > Cicciano:riapre lo stadio "Vincenzo Magnotti"

Cicciano:riapre lo stadio "Vincenzo Magnotti"

giovedì 4 settembre 2008, di Mina Spadaro


CICCIANO. Lo stadio comunale “Vincenzo Magnotti” è pronto per la prossima stagione calcistica 2008/2009 che comincerà domenica 7 settembre. Attraverso una serie di lavori durati circa tre mesi, si è provveduto alla sistemazione della struttura sita in viale delle olimpiadi. Nello specifico è stata installata la nuova rete di recinzione, è stata sistemata la tribuna coperta (può accogliere circa 500 persone), gli spogliatoi e i bagni sono stati rifatti e si è provveduto al movimento terra del campo da gioco. Martedì 2 settembre, inoltre, è arrivato anche il nulla osta della commissione di vigilanza che ha certificato l’agibilità dell’impianto per consentire al Cicciano di disputare il prossimo campionato regionale di Promozione sul terreno amico. “Finalmente il Cicciano calcio riavrà il suo pubblico e il suo stadio. In un solo anno – afferma l’assessore allo Sport Giovanni Santoriello - siamo riusciti a ridare lo storico Vincenzo Magnotti ai tifosi e concittadini attuando uno dei punti cardine del nostro programma elettorale”. “Il mio assessorato – continua Magnotti – lavorando in stretto contatto con gli uffici di competenza, ha fatto sì che tutto ciò fosse possibile. Siamo riusciti, nell’ottica del governo del fare, a dare una doppia soddisfazione ai nostri cittadini che ora potranno passare una domenica insieme tifando per la squadra del cuore, senza dimenticare Antonio Barone, giovane dirigente del Cicciano e grande amico, intitolando a lui la tribuna dello stadio. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato con noi in questo percorso”. “Con la consegna del campo sportivo – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Vincenzo Occhipinti – abbiamo conseguito il nostro primo obiettivo: l’impegno del mio assessorato si concentrerà ora sui lavori che riguarderanno la chiesa di Sant’Anna, la storica casa comunale di corso Garibaldi, la sistemazione dei marciapiedi, l’impianto di illuminazione stradale e la pavimentazione stradale”. Intanto prossimamente è prevista anche una gara di appalto per la realizzazione di due campetti per gli allenamenti e di un campo da calcetto, tutto ciò nell’ottica di trasformare l’area di viale delle Olimpiadi in una vera e propria cittadella dello sport. È proprio con riferimento a questo ambizioso progetto che il sindaco Giuseppe Caccavale dice: “La consegna del campo sportivo cittadino è il primo tassello per regalare ai giovani e a tutta la comunità la cittadella dello sport, un punto focale del nostro programma elettorale. Assicurare la disponibilità dello stadio è uno dei tanti modi per dare delle risposte concrete alle esigenze dei cittadini. In più sono rimasto positivamente stupito da tutte quelle persone comuni che in maniera spontanea ci hanno dato una grossa mano con lavori di piccola manutenzione per accelerare i lavori dello stadio”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.