Home > Cronaca > 8 milioni di euro:questa la cifra per ristrutturare strade e (...)

8 milioni di euro:questa la cifra per ristrutturare strade e piazze

giovedì 30 agosto 2007, di Giovanna Salvati


OTTAVIANO: Riqualificazione territoriale ad Ottaviano: rinasce la nuova cittadina di pace, tra nuove e vecchie strutture. Questa la nuova scommessa già partita dall’amministrazione Iervolino che al ritorno delle vacanze annuncia i nuovi programmi di rifacimento che riguarderanno l’intera cittadina.

Recupero di vecchie strutture che diventeranno centri sportivi, strade dissestate verranno ristrutturate, ecco i programmi di Iervolino: via Cesare Augusto subirà un restylig totale e cadranno le lamentele di quanti percorrono quel tratto che sono costretti a fare i conti con le radici degli alberi che hanno ormai deformato l’intero tratto.
In fase di nuovo anche via Alveo Zennillo e via Trofa, da via Vecchia Sarno a via Roma, già completata invece via D’Annunzio a San Gennarello. Rifacimento dei marciapiedi dell’intera cittadina, a nuovo tutte le piazze e scale nuove per piazza Durelli, che guida nel casale vecchio, parte storica di Ottaviano, inoltre nuovo sistema fognario per via FF.SS. Ma tra le innumerevoli iniziative quella sicuramente più lodevole ed attesa è quella che riguarderà l’attuale campo sportivo. Tra qualche giorno infatti, precisamente per i primi di settembre, cadrà in appalto la riqualificazione dell’attuale campo di calcio: l’intera aerea diventerà un centro polivalente sportivo, con campetti di calcio, di bocce e tennis, una struttura sogno dei giovani ottavianesi che ora diventa realtà. E tra le novità verrà inoltre realizzata la tendostruttura permanente, lasciando nel dimenticatoio le famose serate del tendone nelle festività natalizie.
Novità anche per gli uffici postali che riceveranno un nuovo spazio.
Insomma una vera e propria rivoluzione territoriale che sembra essere ormai la realizzazione di tante utopie come commentano i cittadini “sono anni che si parla di una nuova posta, di strade più decenti ma fino ad ora solo chiacchiere, speriamo che almeno ora non ci si prenda burla di noi ancora un’altra volta”. Nel frattempo cantieri già aperti in rione Greco che dopo continue polemiche e difficoltà diventerà la nuova zona mercatile, e per il mese di dicembre saranno ulteriorizzati i lavori.
Se tutto ciò sia vero o meno lo dimostrano le gare d’appalto con le ditte che si occuperanno dei rifacimenti, fino ad ora conclusesi parte delle gare, quindi lavori già assegnati.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.