Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pittura, Caliendo espone a Nola

Pittura, Caliendo espone a Nola

venerdì 3 ottobre 2008, di Comunicato Stampa


NOLA - Alberi secchi cosparsi di calce e con frutti destinati alla decomposizione, nasceranno in piazza Giordano Bruno a Nola nella notte tra sabato e domenica 5 ottobre. Le opere costituiranno il preludio e la naturale tappa di avvicinamento alla mostra di Alfonso Caliendo che si terrà, con il patrocinio dell’assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola, da domenica 5 ottobre, sino al 18 dello stesso mese, presso la galleria di Narciso Miatto in via Giordano Bruno a Nola. “Residuos”, questo il titolo della mostra dell’artista di Marigliano che, “con quello che rimane”, ha costruito un percorso artistico, frutto di una ricerca che rivela e disvela le cose del mondo, le verità delle cose. Caliendo crocifigge nella e sulla tela il tempo delle cose, lasciando una traccia che permane, il residuo di una sensazione. Seguendo questa filosofia Caliendo lascerà incustodite le sue opere in piazza Giordano Bruno. “Quello che accadrà sarà un segnale dei nostri tempi, lo specchio della nostra società”. Un ulteriore residuo da aggiungere al percorso artistico di Caliendo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.