Home > Politica > L’on. Cosimo Silvestro chiede spiegazioni sulla prolungata chiusura di via (...)

L’on. Cosimo Silvestro chiede spiegazioni sulla prolungata chiusura di via Sepolcri

venerdì 31 ottobre 2008


BOSCOTRECASE. Il capogruppo Idv Cosimo Silvestro, ha presentato al Consiglio Regionale un’interrogazione al Governatore Bassolino e all’Assessore regionale ai trasporti, Ennio Cascetta, sulla prolungata chiusura al traffico di via Sepolcri e sulle conseguenti ripercussioni sulla viabilità di Boscotrecase e Torre Annunziata. Silvestro ha ufficialmente chiesto di sapere quali sono gli in-terventi che si intende adottare “per il ritorno ad una mobilità accettabile” e “se la Regione non ri-tenga utile promuovere una Conferenza di servizi con gli Enti Locali, la Società Autostrade e l’Asl Napoli 5 per risolvere il problema definitivamente”. I lavori per la costruzione della terza corsia dell’autostrada Napoli - Pompei - Salerno hanno comportato la chiusura al traffico veicolare e pedo-nale di via Sepolcri per il rifacimento del ponte ivi esistente e il blocco, che si protrae da alcuni anni, rende difficoltoso l’accesso all’ospedale “S. Anna e Madonna delle Neve” di Boscotrecase, unica struttura sanitaria del circondario, al cimitero di Torre Annunziata, alle scuole, alla stazione della Circumvesuviana ed a tanti esercizi commerciali esistenti e crea disagi alla mobilità dei residenti, oltre a privare l’utenza di una indispensabile “via di fuga” in caso di emergenza di natura sismica.
Di qui la necessità di sollecitare i vertici della Regione Campania ad intervenire, anche perché con la chiusura dell’uscita autostradale “Torre Annunziata Sud” si rischia il tracollo della mobilità.
”La prossimità con la ricorrenza di Ognissanti e con quella dei Defunti – scrive il capogruppo Silve-stro - farà confluire in zona migliaia di veicoli con gravi ripercussioni sulla vicina struttura ospeda-liera di Boscotrecase, i cui mezzi di soccorso sono obbligati, per forza di cose, a transitare nei pressi del cimitero, con le conseguenze che si possono facilmente intuire e con il rischio che le ambulanze non riescano ad arrivare in tempo al pronto soccorso”. Sulla questione interviene il segretario Idv di Boscotrecase, Bruno Formisano: “siamo grati al nostro capogruppo per questo segnale di attenzione al nostro territorio. Come partito ci stiamo battendo per far sì che si ponga fine, una volta per tutte, ai disagi dei cittadini. Attendiamo di conoscere quali saranno le argomentazioni del presidente Bas-solino e dell’assessore Cascetta. La prolungata chiusura di via Sepolcri rappresenta una grave fonte di rischio per gli utenti dell’ospedale di Boscotrecase, e solo per una fortunata casualità non ci è scappato il morto”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.