Home > Attualità > Comunicati Stampa > Il senatore Di Nardo: "Le città sono meno sicure senza risorse (...)

L’esponente di Idv al meeting nazionale della Polizia Municipale

Il senatore Di Nardo: "Le città sono meno sicure senza risorse economiche"

venerdì 7 novembre 2008, di Comunicato Stampa


AVELLINO - Si è svolto questa mattina ad Aquilonia (in provincia di Avellino) il tavolo di studio e aggiornamento destinato agli agenti di polizia locale e provinciale che operano sull’intero territorio nazionale. Una sessione di approfondimenti su argomenti attuali a partire dal tema centrale «La Polizia Locale: attualità e prospettive». L’incontro, promosso dal Comandante Tenente Michele Caponigro (presidente provinciale Anvu) e organizzato dal Comando di Polizia Municipale di macedonia (Av), si è svolto alla presenza di Comandanti, Ufficiali ed Agenti della Polizia Municipale, provenienti da tutte le regioni, sensibili alla formazione in un settore che richiede una sempre maggiore professionalità.

«Fino a quando il Governo Berlusconi continuerà a tagliare le risorse economiche destinate ai Comuni – spiega il senatore Nello Di Nardo –, non possiamo immaginare di ampliare gli organici di polizia municipale o di dotare gli agenti con strumenti adeguati al controllo della vivibilità e della sicurezza».

Alla presenza anche della associazioni di categoria, il senatore Nello Di Nardo, in quota al partito Italia dei Valori, ha sottolineato la necessità di sostenere la polizia municipale. «Quotidianamente i caschi bianchi affrontano le difficoltà urbane e conoscono a fondo le realtà dei singoli territori – aggiunge –, ecco perché non dobbiamo consentire che un Comune dopo le ore 20 mandi a casa tutti gli agenti perché mancano i fondi per pagare lo straordinario. Dopo il taglio dell’Ici le amministrazioni comunali continuano ad essere penalizzate da questo governo, mentre mancano i progetti per le incentivazioni. In queste condizioni non possiamo assolutamente parlare di città sicure».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.