Home > Attualità > Comunicati Stampa > Più Europa, il forum per ascoltare Castellammare e disegnare il futuro della (...)

Più Europa, il forum per ascoltare Castellammare e disegnare il futuro della città

martedì 11 novembre 2008, di Comunicato Stampa


CASTELLAMMARE DI STABIA - Più Europa: ascoltare la città
per disegnare insieme il futuro di Castellammare di Stabia. E’ il senso
dell’appuntamento che l’Amministrazione Comunale ha fissato per giovedì 13 novembre, alle 17.30, presso il Palazzetto degli Sport del Mare in via Bonito. L’assessore all’Urbanistica Paolo Pisciotta, il sindaco Salvatore Vozza e i tecnici dell’Ufficio Più Europa illustreranno le linee guida del Piano Integrato Urbano, il nuovo strumento di pianificazione concertata della Regione Campania che delega alle città superiori ai 50.000 abitanti- tra cui Castellammare di Stabia- la programmazione dei fondi strutturali europei, che si riferiscono all’asse VI del PO Fesr 2007/2013, obiettivo operativo 6.1.
“Più Europa- sottolineano l’assessore all’Urbanistica Paolo Pisciotta e il
sindaco Salvatore Vozza- rappresenta una straordinaria occasione per la
città e il suo sviluppo socio-economico. Fondamentale in questo percorso è la partecipazione dei cittadini, ai quali rivolgiamo l’invito a non
mancare ai momenti pubblici programmati”.
La Regione Campania ha individuato nelle Linee Guida del Più Europa i
waterfront urbani come ambiti prioritari di intervento. Ed è proprio sulla
riqualificazione della linea di costa e delle periferie retrostanti che il
consiglio comunale ha puntato per sfruttare a pieno l’occasione offerta
dal Piano Integrato Urbano.
Sono circa 30 i milioni di euro destinati agli interventi pubblici per
opere infrastrutturali che possano fare da volano allo sviluppo
socio-economico della città. Particolare attenzione dovrà essere dedicata
al miglioramento della qualità di vita, anche e soprattutto in termini di
servizi offerti a bambini, giovani e anziani, e alla sostenibilità
ambientale di ciascun intervento.
Scelte da compiere ascoltando i cittadini e tutti coloro che sono
interessati in modo fattivo allo sviluppo sostenibile di Castellammare. Le
loro proposte, idee e suggerimenti contribuiranno alla costruzione del Dos (Documento di Orientamento Strategico) che dovrà essere approvata da giunta e consiglio comunale.

Dopo l’appuntamento del 13 novembre ci saranno altri due forum: uno sullo sviluppo sostenibile, il 21 novembre, a cui parteciperà l’assessore
regionale al Bilancio Mariano D’Antonio, e l’altro sul welfare e i
giovani, il 28 novembre, a cui parteciperà l’assessore regionale alle
Politiche Sociali Alfonsina De Felice. Anche questi altri due appuntamenti
si terranno al Palazzetto del Mare, a partire dalle 17.30.

Per promuovere l’ascolto, nel corso dell’incontro di giovedì 13 novembre
ai cittadini sarà distribuito un questionario in cui sarà loro chiesto di
indicare gli obiettivi e gli interventi che ritengono prioritari. Il
questionario è disponibile anche sul sito del Comune nella sezione “Atti e
Documenti” www.comune.castellammare-di-stabia.napoli.it nella sezione
“Atti e Documenti”. Una volta compilato, il questionario può essere
consegnato agli addetti durante i forum o inviato, via mail, all’indirizzo
urbanistica@comune.castellammare-di-stabia.napoli.it

La partecipazione al forum può essere annunciata anche su Facebook, dove è stato creato un evento dedicato all’incontro. Gli iscritti alla community possono aderire cliccando su http://www.facebook.com/event.php?eid=34621609030

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.