Home > Attualità > Comunicati Stampa > Boscoreale alla Borsa mediterranea del turismo

Boscoreale alla Borsa mediterranea del turismo

mercoledì 12 novembre 2008, di Comunicato Stampa


BOSCOREALE - Anche Boscoreale sarà presente, promuovendo il suo patrimonio culturale ed archeologico, alla XI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che si terrà a Paestum da giovedì 13 a sabato 15 novembre. Per l’occasione l’assessorato ai beni archeologici e culturali, con l’assessore Alfonso Cirillo e con il dirigente del settore cultura Raffaela Cirillo, ha realizzato un opuscolo illustrativo del patrimonio archeologico e culturale del nostro territorio, ricostruendo la storia millenaria della cittadina.
I beni archeologici e culturali di Boscoreale saranno quindi protagonisti all’interno dello stand realizzato dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Napoli, con lo scopo di promuovere il territorio.
“La valorizzazione dell’immenso ed inestimabile patrimonio storico e culturale che il territorio conserva rappresenta per l’Amministrazione Comunale uno degli obiettivi principali e la vetrina che offre la prestigiosa Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico ci consentirà di far conoscere ulteriormente la nostra cittadina fuori dai confini nazionali – ha spiegato Alfonso Cirillo, assessore alla cultura e ai beni archeologici-. Ci presentiamo a questo appuntamento con un opuscolo che presenta il nostro territorio attraverso un excursus che affonda le radici nei secoli, nella millenaria storia di questa nostra amata, feconda terra, magnificata dagli antichi romani.”
In linea con la recente partecipazione al Seminario-Talk-Show Multimediale “Per un nuovo sistema di provvidenze all’informazione italiana all’estero” ove abbiamo affrontato il tema “marketing territoriale attraverso i media italiani all’estero” per promuovere attraverso i media italiani all’estero il marketing territoriale, ci presentiamo a questo appuntamento per proseguire lungo la strada intrapresa per lo sviluppo turistico del nostro territorio. – ha sottolineato il sindaco Gennaro Langella-. Non lesineremo impegno e risorse per far si che la nostra cittadina, ed il suo millenario patrimonio ambientale e culturale di grande valore, sovente offuscato dalla vicina Pompei, possa essere conosciuta in ogni parte del mondo ed attrarre turismo che per la nostra economia rappresenta un prezioso contributo”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.