Home > Attualità > Comunicati Stampa > Giorno del gioco, la campagna di comunicazione è ideata dai bambini

Giorno del gioco, la campagna di comunicazione è ideata dai bambini

venerdì 14 novembre 2008, di Comunicato Stampa


San Giorgio a Cremano - Comincia la preparazione della quarta edizione del “Giorno del Gioco” che si svolgerà il prossimo mese di maggio e che nel 2008 ha coinvolto circa quindicimila bambini e ragazzi provenienti da tutta la Campania. Anche quest’anno i più piccoli saranno protagonisti assoluti dell’evento: a loro viene chiesto di ideare e realizzare tutta la campagna di comunicazione dell’evento.
Finalità dell’evento, promosso dall’assessorato alla Scuola e all’Infanzia guidato da Luigi Bellocchio, è sensibilizzare la cittadinanza sul diritto dei bambini al gioco, nello spirito dell’art. 31 della “Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia”. In particolare, l’iniziativa, patrocinata dal Comitato Regionale della Campania per l’UNICEF, si svolgerà il 13 maggio 2009 e tenderà a focalizzare l’attenzione sull’autorizzazione al gioco dei bambini negli spazi condominiali, nel cortile delle scuole, nei giardini pubblici, negli spazi della città. In quel giorno tutto il centro cittadino sarà chiuso alle auto ed alle moto ed i bambini potranno giocare liberamente nelle strade.
“Nell’ambito di tale progetto – spiega il sindaco Mimmo Giorgiano – il Comune, attraverso il Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine diretto dall’architetto Francesco Langella, promuove due iniziative per la realizzazione di progetti creativi ed originali da utilizzare per una campagna di comunicazione finalizzata a favorire una diffusa sensibilità verso il diritto dei bambini al gioco. L’Amministrazione Comunale è fermamente convinta che una città costruita a misura di bambino è una città in cui anche gli adulti vivono meglio.”
La prima iniziativa riguarda la creazione di una vera e propria campagna di comunicazione per l’evento. Le immagini degli slogan e dei loghi, che saranno esposte in una galleria fotografica virtuale, potranno essere votate dai visitatori del sito. L’iniziativa è riservata agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado. La partecipazione può essere individuale e/o di gruppo, purché formato nell’ambito della stessa classe frequentata. I progetti originali presentati dai ragazzi delle scuole dovranno concernere una campagna di comunicazione che dovrà comprendere tutti o uno dei seguenti elementi:

- slogan della campagna;

- logo per manifesti o depliant esplicativi;

- spot radiofonico (durata minima 15” – massima 30”);

- spot televisivo (durata minima 15” – massima 180”);

Il secondo progetto, intitolato “Uno sguardo sul gioco”, mira alla realizzazione di una mostra fotografica in cui venga evidenziata la presenza del gioco nel contesto urbano e i rapporti che si formano tra i bambini e il gioco o tra gli adulti e il gioco nelle sue varie accezioni. Il Concorso fotografico è una occasione sia per raccontare, attraverso le immagini tratte dagli album di famiglia, la storia di giochi tradizionali, sia per rappresentare attraverso nuove riprese aspetti del gioco contemporaneo.

Il materiale per i due concorsi dovrà pervenire alla Segreteria del Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine, situato in villa Falanga a San Giorgio a Cremano, entro il 27/02/2009. Il termine ultimo di scadenza è il 27 febbraio 2009. Le modalità di presentazione dei lavori è reperibile sul sito internet www.cittabambini.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.