Home > Cronaca > I carabinieri denunciano due vigili per abuso di ufficio

I carabinieri denunciano due vigili per abuso di ufficio

I due giravano nel mercatino per fare la spesa con l’auto di servizio

venerdì 7 settembre 2007


CERCOLA - E’caccia al dipendente “fannullone” o che abusa del suo ruolo.

A Cercola l’altro giorno sono finiti nella rete delle denunce due vigili urbani. I dipendenti, di 58 e 54 anni, giravano con l’auto di servizio nell’area del mercatino settimanale. Ma non per svolgere i compiti a cui erano stati assegnati dal loro Comando di Polizia Urbana. I carabinieri della locale tenenza li hanno infatti sorpresi mentre sbrigavano faccende private. Dovranno ora difendersi dall’accusa di abuso di ufficio.

Stessa sorte era capitata, nei giorni scorsi, a quattro impiegati del Comune di Ercolano. L’accusa per loro è di truffa ai danni della pubblica amministrazione. Le persone coinvolte sono risultate assenti non giustificati, nonostante avessero regolarmente timbrato il cartellino marcatempo.
Si tratta di impiegati dell’ufficio anagrafe e di statistica: una 44enne di Napoli, una 56enne e una 47enne di Ercolano e un 51enne di San Giorgio a Cremano.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.