Home > Attualità > A San Giorgio al via il progetto delle Poste "timbro digitale"

A San Giorgio al via il progetto delle Poste "timbro digitale"

venerdì 21 novembre 2008, di Gabriella Bellini


SAN GIORGIO A CREMANO - Certificati comunali anche nell’ufficio postale, sarà possibile da lunedì 24 novembre a San Giorgio a Cremano. Nella sede delle Poste Italiane di via Bachelet (nei pressi della stazione dei carabinieri) alle 11,30 si darà il via ufficiale del progetto "Timbro digitale". La città di San Giorgio a Cremano è la prima in cui avviene questa sperimentazione ed il primo ad usufruirne sarà il sindaco, Mimmo Giorgiano, che sarà, appunto, il primo cittadino in Italia a farsi stampare all’interno di un ufficio postale un certificato anagrafico avente pieno valore legale. Si tratta del primo passo di un progetto nazionale che permetterà la stampa di certificati anagrafici di qualsiasi comune in ogni ufficio postale in Italia.
Si da seguito, dunque, ad un protocollo che Giorgiano ha siglato qualche mese fa con Salvatore Luongo, manager di Poste Italiane
Da lunedì sarà agevolata la prassi per ottenere un certificato di nascita, uno stato di famiglia o una dichiarazione di inizio attività commerciale, per chi abbia difficoltà a recarsi presso gli uffici comunali.
Il certificato verrà prodotto allo sportello della Posta con tanto di sigillo elettronico che garantirà il pieno valore legale dell’atto.
Il progetto non si limiterà ai Comuni, le Poste, infatti, contano di stipulare accordi anche con altri enti pubblici. come le Asl o l’Agenzia delle Entrate.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.