Home > Sport > Bernardo Riccio la nuova promessa del ciclismo partenopeo

Bernardo Riccio la nuova promessa del ciclismo partenopeo

mercoledì 23 maggio 2007, di micdavino


CAIVANO : Bernardo Riccio (Filmop) continua la sua esclaletion in uno strepitoso "bis" davanti al suo pubblico, e porta casa un successo di squadra completato dal secondo posto di Gianpaolo Biolo, 3° Massimo Pirrera (Bedogni) .

Ha solo ventidue anni e sembra ormai essere diventato la nuova promessa del ciclismo italiano. Due occhi azzurri, una grinta disarmante e nel cassetto un solo sogno , diventare come il campione Marco Cipollini. “ Questa vittoria è stata particolarmente bella e sentita per me – commenta il campione Riccio – è il secondo anno che vinco nell amia cittadina e gli acclami e l’entusiasmo di cui mi ricoprono i miei cittadini mi fa sentire davvero un mito e mi da la marcia per continuare a guadagnare successi. E’ la mia quarta vittoria e non vedo l’ora di continuare a vincere. Il ciclismo è il mio sogno, la mia passione.” Il ventiduenne campano ha vinto la 72 Coppa Caivano, corsa nazionale per Elite e Under 23 sfrecciando come primo sotto il traguardo a soli 500metri da casa sua. Un circuito di sole curve estremamente difficile di 10,3 chilometri ripetuto 13 volte, centinaia i corridoi al via ma pochi quelli che sono giunti all’ambito traguardo. Bernardo Riccio ora punta alle Nazionali in Germania e con 45 vittorie ottenute nelle categorie giovanili, sette corse prima di approdare alla Filmop Ramonda Parolin sembra a vere buone possibilità di toccare le vette della classifica.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.