Home > Attualità > Comunicati Stampa > Brusciano: convegno su “Finanza d’Impresa tra Opportunità e Sviluppo”

Brusciano: convegno su “Finanza d’Impresa tra Opportunità e Sviluppo”

lunedì 8 dicembre 2008, di Comunicato Stampa


BRUSCIANO. Si è svolto venerdì scoro presso il San Nicola Park Hotel di Marigliano un affollato convegno su “Finanza d’Impresa Opportunità e Sviluppo” promosso dalla “Edacon” di Carmine Guarino che ha anche festeggiato il suo primo decennio di attività nel campo dei servizi aziendali avanzati.
Il convegno, moderato da Antonio Castaldo, è stato dedicato ai caduti su lavoro, con un minuto di raccoglimento in coincidenza del lutto cittadino della vicina Somma Vesuviana per l’infortunio mortale subito dal giovane Francesco Noverino. In seguito, l’intervento di apertura su “Impresa, finanza e competitività” del dott. Carmine Guarino, che è l’amministratore dell’Edacon sas nonché Assessore al Bilancio e alle Finanze presso il Comune di Brusciano.
Tre le relazioni presentate su “Finanza ordinaria e accesso al credito” del dott. Franco Cincini, amministratore Fram Service; su “Finanza agevolata” del dott. Nicola Santeusanio, docente di Ecomonia presso l’Università “Federico II” di Napoli; su “Novità sicurezza ed ex legge 626” del dott. Ing. Pasquale Mancini.
Hanno partecipato il Presidente avv. Mario Barretta dell’Osservatorio Economico e Tributario della Camera di Commercio di Napoli; il Presidente Felice Califano della Federazione Italiana Venditori Ambulanti, FIVA; il rappresentante dell’Associazione Generale Cooperative Italiane, AGCI, Antonio Burzo che ha portato i saluti del Presidente nazionale, dott. Rosario Altieri e di quello regionale, dott. Gian Luigi De Gregorio; il rappresentante di zona dell’Ascom-Confcommercio, Carmine Bencivenga. Ai relatori ed alla numerosa platea sono giunti anche i saluti del Sindaco di Brusciano, dott. Angelo Antonio Romano e del Presidente del Consiglio, Antonio Di Palma. Le conclusioni dei lavori sono state formulate dal dott. Carmine Guarino che ha poi espresso la sua soddisfazione “per la riscontrata larga partecipazione al convegno ed i ringraziamenti a tutti, nessuno escluso, colleghi, relatori, ospiti e rappresentanti del mondo del lavoro e delle istituzioni. L’anno 2009 -ha concluso Guarino- deve avere le seguenti priorità: massima attenzione e rispetto della sicurezza sui luoghi di lavoro; maggiore informatizzazione delle imprese; ulteriore responsabilizzazione e progettualità dell’imprenditore grazie anche alle opportunità che lo Stato dovrà garantire con bandi e finanziamenti”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.