Home > Cronaca > Tetra Pak affiancherà S.Giorgio a Cremano nella differenziata

Tetra Pak affiancherà S.Giorgio a Cremano nella differenziata

sabato 13 dicembre 2008


San Giorgio a Cremano - E´ stato presentato ieri, presso la casa comunale, il nuovo piano cittadino per la raccolta differenziata, stilato da Tetra Pak Italia con il sostegno dell´Amministrazione Comunale.
"Ringraziamo Tetra Pak Italia - ha detto il sindaco Mimmo Giorgiano - che ha "adottato", negli scorsi mesi, la città di San Giorgio a Cremano per rafforzare il servizio della raccolta differenziata. Con 11.600 abitanti per chilometro quadrato, la città è fra le più densamente popolate del mondo ed è stata fra le più attive nel dare risposte concrete durante l’emergenza rifiuti in Campania. San Giorgio a Cremano è l’unico Comune della provincia di Napoli scelto da Tetra Pak per un’iniziativa di così grande respiro, che ora passa ad una nuova fase. L´obiettivo da raggiungere è superare quota 60% di raccolta differenziata".
Tetra Pak si è occupata della stesura del piano industriale per la raccolta dei rifiuti in città, immaginando soluzioni diverse a seconda delle zone del territorio (porta a porta, raccolta con bidoncini carrellati, sistema misto), valutando la differente conurbazione delle singole strade. Nelle prossime settimane Tetra Pak si occuperà di garantire una solida formazione al personale addetto alla comunicazione dell’iniziativa, uno staff di circa venti persone che dovrà incontrare singolarmente tutte le quasi ventimila famiglie sangiorgesi. Il piano industriale e tutte le azioni ad esso legate sono a costo zero per le casse della Città di San Giorgio a Cremano. Il Comune provvederà, ora, ad espletare una gara d´appalto per l´affidamento dell´intero servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti cittadini. A presentare il progetto per conto della multinazionale, l´environmental manager Fernanda Novellino ed il presidente di "Sintesi" Pasquale Lepore. Erano presenti
alla conferenza stampa anche l´assessore alle Attività Produttive Salvatore Petrilli e numerosi esponenti istituzionali della Città di San Giorgio a Cremano.
Intanto l´Amministrazione parte con la raccolta della frazione umida dei rifiuti. Dalla prossima settimana sarà avviata una sperimentazione rivolta ai nuclei familiari in due strade del centro, via Matteotti e via Stanziale e a tutti i negozi ortofrutticoli della città. Dalla prossima settimana saranno distribuiti bio-pattumiere e contenitori di vari colori per la raccolta delle diverse frazioni ad oltre ottocento famiglie e settanta negozi ortofrutticoli. Per tre sabati di fila, inoltre, si svolgerà in piazza Vittorio Emanuele II una raccolta straordinaria di rifiuti ed apparecchiature elettroniche e di elettrodomestici usati.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.