Home > Appuntamenti > Marigliano: MarCuS Christmas Night, concerto di Natale nella chiesa del (...)

Marigliano: MarCuS Christmas Night, concerto di Natale nella chiesa del Sacramento

lunedì 15 dicembre 2008


Marigliano - Sarà un concerto natalizio il primo evento organizzato dall’associazione turistico-culturale MarCuS (acronimo che sta per Marigliano Cultura e Spettacolo). L’associazione, nata dall’iniziativa di cinque ragazzi di Marigliano, si propone sia di valorizzare i talenti artistici del territorio sia di riscoprire le bellezze dimenticate di Marigliano e dei paesi limitrofi.
I due scopi sono ben condensati nell’evento natalizio: ad esibirsi saranno,infatti, i giovanissimi “Change of Seasons”, mariglianesi, le sonorità dei quali si ispirano alla raffinata sobrietà del cantautorato inglese (Damien Rice, Lou Barlow); scenario dell’evento sarà invece la bellissima e semisconosciuta Chiesa del Sacramento, sita in Via Montevergine (alle spalle del municipio).
La MarCuS Christmas Night si svolgerà il prossimo 19 dicembre alle ore 19:00: I “Change of Seasons” affideranno a chitarre classiche, voce e violino la reinterpretazione delle classiche canzoni natalizie. «Il nostro territorio- afferma il presidente dell’associazione MarCuS, Andrea Genova- ha tantissimi talenti che, spesso, restano sconosciuti. Il concerto è il primo di una serie di eventi che abbiamo pensato per valorizzarli». La MarCuS Christmas Night è stata organizzata in sinergia con la Parrocchia Santa Maria delle Grazie (guidata da Don Pasquale Capasso), con l’associazione Laboratorio 51 (presieduta da Antonio Mautone) e con l’associazione Ambiente Azzurro ONLUS- delegazione Area Nolana (affidata a Michele Quartucci).

(Nella foto i “Change of Seasons”: Giacomo Paone, Simona Esposito, Federica Fanelli e Marco Perrone)

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.