Home > Appuntamenti > Al via a Castellammare il Natale di solidarietà

Al via a Castellammare il Natale di solidarietà

mercoledì 17 dicembre 2008


CASTELLAMMARE DI STABIA - Natale di solidarietà: va in
scena il cartellone “buono” coordinato dall’Assessorato alle Politiche
Sociali e realizzato in collaborazione con associazioni, scuole e
parrocchie. Attenzione puntata sulle fasce deboli con iniziative su tutti
i quartieri di periferia.
“La rete cittadina della solidarietà- sottolinea Mariella Parmendola,
assessore alle Politiche sociali- si conferma un’importante risorsa per
Castellammare. Anche quest’anno abbiamo voluto aiutare tutte quelle
associazioni, scuole e parrocchie che propongono per le festività
natalizie momenti di incontro e svago dedicati soprattutto alle persone
più deboli socialmente, a coloro cioè che corrono maggiormente il rischio
di avvertire il peso della solitudine in un momento che dovrebbe essere di festa per tutti”.
Il cartellone Natale della Solidarietà parte il 23 dicembre nei rioni
Moscarella, Petraro e Savorito con Babbo Natale per strada a distribuire
dolci e gadget a piccoli dei quartieri. Dolci e gadget che all’indomani,
24 dicembre, saranno regalati agli anziani del quartiere San Marco con una festa nel piazzale Bracco. Il 27 dicembre luci sul palco della parrocchia di Sant’Antonio da Padova per una commedia di Eduardo De Filippo, mentre il teatro si aprirà ai diversamente abili grazie agli spettacoli a loro dedicati da parte della cooperativa teatrale Cat. Il 10 e il 15 gennaio musica in ospedale grazie ai due concerti che i ragazzi dell’istituto Di Capua offriranno agli ammalati.
Non solo giochi e spettacoli, ma anche pasti offerti alle famiglie più
bisognose sia il 28 dicembre, sia il 6 gennaio nel rione Cmi, oltre che
distribuzione di pacchi dono e kit per attività sportive durante il
periodo natalizio.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.