Home > Appuntamenti > A Brusciano mostra-concorso "Il più bel Presepe"

A Brusciano mostra-concorso "Il più bel Presepe"

sabato 20 dicembre 2008, di Mina Spadaro


BRUSCIANO. Sarà la chiesa di Santa Maria delle Grazie ad ospitare quest’anno, dal 22 dicembre 2008 al 6 gennaio 2009, la XIV edizione della mostra-concorso “Il più bel Presepe” organizzata dall’associazione di volontariato “Arcobaleno”. L’associazione, che ha sede presso il chiostro della chiesa di Santa Maria del Pozzo di Somma Vesuviana, da 16 anni si occupa del recupero e della rivalutazione del patrimonio storico, culturale ed artistico dell’area vesuviana. Tra le tante attività, infatti, ha promosso e recuperato diverse opere d’arte: il dipinto murale di Ilarione Caristo del 1721 nella sala del cenacolo del chiostro di Santa Maria del Pozzo, il portale ligneo e lapideo cinquecentesco d’ingresso alla stessa chiesa, il dipinto settecentesco del Simonelli, raffigurante il martirio di San Sossio nella omonima chiesa , la pala cinquecentesca di Leonardo Castellano della chiesa di San Pietro e, attualmente, si sta occupando del recupero della pala quattrocentesca della chiesa Collegiata di Somma Vesuviana. La mostra-concorso per il più bel presepe rappresenta un’incentivazione per i giovani al bello, all’arte, alla conservazione della tradizione presepiale e un mezzo per conoscere le chiese antiche del territorio e la loro storia. Dopo le varie chiese di Somma , di Ottaviano, di San Gennaro, Marigliano, Castello di Cisterna, Sant’Anastasia, la mostra approda a Brusciano per conoscere un’altra realtà importante dal punto di vista storico ed artistico del territorio vesuviano.
Gli orari di visita per la mostro sono:
giorni feriali ore 16.30- 20.00
giorni festivi ore 10.00- 13.00 e 16.30-20.00

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.