Home > Attualità > Comunicati Stampa > Castellammare, alla Befana pacchi dono alle famiglie indigenti

L’assessore Mariella Parmendola: “La sensibilità dei negozianti ha reso possibile l’iniziativa"

Castellammare, alla Befana pacchi dono alle famiglie indigenti

venerdì 2 gennaio 2009, di Comunicato Stampa


CASTELLAMMARE DI STABIA - Befana della Solidarietà: pacchi
dono alle famiglie indigenti saranno distribuiti in due parrocchie
cittadine. Abbigliamento, accessori e calzature per bambini e adulti sono
stati offerti da alcuni esercizi commerciali che hanno risposto
all’appello lanciato dall’Assessorato alle Politiche Sociali.
“La sensibilità dei commercianti- sottolinea Mariella Parmendola,
assessore alle Politiche Sociali- ha reso possibile quest’iniziativa, con
la quale alle famiglie più disagiate della città arriverà un segno
concreto di solidarietà. In una fase di recessione economica, nella quale
sono tanti i nuclei familiari che hanno fortissime difficoltà ad arrivare
a fine mese e in cui anche un regalo per la Befana diventa un lusso, il
gesto generoso dei negozianti assume un significato ancora più speciale.
Per questo motivo ringrazio a nome di tutta l’Amministrazione Comunale
tutta l’Ascom, i sindacati pensionati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil per la
loro collaborazione e i titolari dei negozi Copen 2, Copen Junior,
Vanacore, Vip, Pedrini e Quaglia che hanno messo a disposizione le merci, i parroci delle chiese dove avverrà concretamente la distribuzione dei pacchi-dono”.
Le parrocchie dove saranno distribuiti i pacchi dono sono la Gesù Buon
Pastore nel rione Moscarella e la Sant’Antonio di Padova del quartiere
Tavernola.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.