Home > Attualità > Somma, previste 32 assunzioni al Comune

Somma, previste 32 assunzioni al Comune

sabato 10 gennaio 2009, di Gabriella Bellini


SOMMA VESUVIANA – Occasioni di lavoro per ben trentadue persone. Tante, infatti, sono le assunzioni cui dovrà provvedere il Comune di Somma Vesuviana nei prossimi mesi.
Di queste, dodici, avranno la durata di soli tre mesi, le restanti diciannove saranno invece a tempo indeterminato. Il primo bando riguarda 13 vigili urbani per i quali è prevista un’assunzione “stagionale”, per presentare la domanda e partecipare al concorso si ha tempo fino al 19 gennaio ed é possibile visionare il bando sul sito web del Comune www.comune.sommavesuviana.na.it.
Ben più complesso invece l’iter che riguarda gli altri ingaggi. Sono anni, infatti, che il Comune non provvede alla rideterminazione della pianta organica, il direttore generale Giuseppe Terracciano ha effettuato la verifica (prevista dalla legge e che non veniva eseguita dal 2004) e si è reso conto che occorrevano in municipio 19 nuovi dipendenti ai quali bisogna aggiungere 10 “progressioni verticali”, cioè dei concorsi interni.
A scegliere le figure di cui l’Ente aveva bisogno sono stati poi i dirigenti dei diversi settori amministrativi, mentre per quanto riguarda i concorsi interni le trattative sono state condotte tra Terracciano e i rappresentanti sindacali.
Le assunzioni sono previste nel triennio 2009-2011, e prevedono per il luglio di quest’anno i primi occupati. Si tratta di sei vigili urbani, sei istruttori amministrativi, contabili e tecnici (un geometra), tre ingegneri, il comandante dei vigili urbani, un vicecomandante, un responsabile apicale di Area e due avvocati di “alta professionalità”.
In particolare, nel 2009 sono previste le assunzioni di due vigili, l’istruttore informatico, quello amministrativo ed il geometra, due ingegneri, il comandante dei vigili, un avvocato e il dirigente. Gli altri saranno selezionati tra il 2010 e il 2011.
Di queste figure professionali, due sono considerate di primaria importanza dall’amministrazione comunale di centrodestra, guidata dal sindaco Ferdinando Allocca: il comandante dei vigili e un ingegnere. Tant’è che per questi due posti il bando sarà pubblicato già nei prossimi giorni. Le 19 assunzioni saranno effettuate così come previsto dal regolamento comunale, che risale al 2001, i candidati svolgeranno una prova scritta, se la supereranno avranno un colloquio con una commissione creata appositamente.
Il provvedimento ha già ottenuto il parere positivo del Collegio dei revisori dei conti, in effetti il Comune andrebbe a risparmiare 62.819,74 euro rispetto a quelli che si era preventivato nel 2004 per le stesse assunzioni.
Attualmente i dipendenti comunali costano alle casse di palazzo Torino 2.242.807 euro annui, mentre tra concorsi interni e le nuove assunzioni raggiungeremmo una cifra di 2.636.960.
Assunzioni considerate una vera boccata d’ossigeno per i tanti giovani ancora senza occupazione, ma anche se l’Amministrazione ha stabilito che saranno effettuate non c’è la certezza che queste avverranno davvero. Tutto dipende dalle prossime leggi finanziarie. Il Comune, infatti, nel preparare la delibera che stabilisce l’adeguamento della pianta organica si è bastato sull’attuale situazione economica in cui versa l’ente, ma se questa dovesse cambiare non ci sarebbero più i fondi necessari a pagare gli stipendi ai nuovi assunti.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.