Home > Attualità > Il fatto > Internet, tra i vantaggi e gli svantaggi una domanda: e se il World Wide (...)

Internet, tra i vantaggi e gli svantaggi una domanda: e se il World Wide Web non fosse mai esistito?

sabato 10 gennaio 2009, di Virginia Cianniello


Badoo,messenger,wikipedia,facebook,come questi tanti altri portali oggi invadono il web.
Ma quali sono i vantaggi che la rete ha apportato e continua ad apportare alla società contemporanea?

Sicuramente uno tra questi è la praticità e la possibilità di reperire informazioni che una volta richiedevano tempo e duro lavoro;
basti pensare che oggi all’imissione di una semplice parola in google,uno dei più famosi ed efficienti motori di ricerca,con un semplice click
è possibile accedere quasi ad un "nuovo mondo",dove grazie all’ipertestualità è possibile usufruire di qualsiasi tipo di informazione.

Ipertestualità criticata da molti studiosi,vista come una "cultura dell’immagine" meno analitica e critica rispetto a quella legata al linguaggio verbale.
Tuttavia non sempre è possibile attestare la veridicità di tali informazioni,spesso è possibile cadere nell’"ambiguità";non necessariamente ciò che
è scritto in un sito web è totalmente attendibile,così come potrebbero non esserlo i rapporti che si instaurano grazie alle chat ed ai
siti di incontro.
Ma nonostante ciò la generazione attuale non riesce ad immaginare una vita senza internet,considerando che coloro che non fanno ancora parte
di questa fitta rete di comunicazione si contano sulle dita di una mano,e quelli che sprecano ore ed ore davanti ad un pc sono quasi inquantificabili.

Il World Wide Web è una fonte di conoscenza tanto quanto una fonte di forte distrazione,che va a ledere la qualità dell’attenzione che si è soliti
dedicare ai lavori che si svolgono quotidianamente.IL paradosso è che basti approdare su un qualsiasi forum,che si tratti di un forum di
giochi o addirittura di psicologia,per poter facilmente trovare diversi topic in cui si parla della quantità di tempo che internet
ruba ogni giorno a coloro di cui ne fanno uso.E’ come se un tossicodipendente andasse dal suo pusher e gli dicesse di avere un
problema con la droga;il paragone potrebbe sembrare un pò forte,ma non sono pochi oggi i casi di dipendenza da internet,anche se non tutti
gli studiosi sono concordi nel catalogarlo come un disturbo psichiatrico.
Non di minore importanza è la possibilità che il web da ai giovani talenti e "non" di far conoscere i propri lavori(si tratti dell’arte
in tutte le sue forme,o di semplici idee banali);diversi infatti sono gli artisti(se così possiamo definirli)che sono emersi grazie alla rete.

Vantaggi e svantaggi,dunque,che portano ad un semplice interrogativo:e se non fosse mai stato inventato?

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.