Home > Attualità > Comunicati Stampa > A Portici operazione congiunta Esercito e Polizia, sequestrate armi e (...)

A Portici operazione congiunta Esercito e Polizia, sequestrate armi e droga

giovedì 15 gennaio 2009, di Comunicato Stampa


PORTICI - Militari dell’Esercito Italiano e agenti della Polizia di Stato questa mattina a Portici hanno messo a segno una brillante operazione di controllo, coordinati dai dirigenti del Commissariato di Portici, perquisendo interamente il Palazzo Mascabruno, dove risiedono pregiudicati e affiliati alla criminalità organizzata.
Nel corso dell’operazione, che ha visto impegnati 60 tra agenti e militari, sono stati sequestrati:
5 chilogrammi di hashish (22.000 dosi pronte per la vendita);
5 grammi di cocaina;
5 pistole;
La droga e le armi sono state rinvenute in locali condominiali, dunque non riconducibili a persone singole.

In contemporanea, 20 unità, tra agenti di Polizia Municipale e militari della Guardia di Finanza di Portici, hanno eseguito un controllo a tappeto nella zona del centro storico.
Bilancio dell’operazione:
18 esercizi commerciali multati per occupazione abusiva di suolo pubblico;
2 contravvenzioni da 1.032 euro ciascuna per mancata autorizzazione all’utilizzo di videogiochi;
2 contravvenzioni per libretti sanitari non in regola;
2 contravvenzioni da 1.032 euro ciascuna ad ambulanti sorpresi ad esercitare la vendita di prodotti in posti fissi.

“Esprimo - commenta il sindaco Vincenzo Cuomo - apprezzamento al Prefetto e ai vertici delle Forze dell’Ordine per l’immediata risposta che hanno inteso mettere in campo. Le brillanti operazioni effettuate questa mattina dimostrano l’importanza di un efficace coordinamento tra le diverse forze. Il sequestro di un ingente quantitativo di droga e armi rappresenta senza dubbio un duro colpo inferto dallo Stato alla criminalità organizzata. Intanto, continuiamo a lavorare affinché, durante la fase straordinaria rappresentata dall’impiego dei militari, si proceda ad un rafforzamento strutturale degli organici delle Forze dell’Ordine, per dare continuità alla percezione di sicurezza da parte dei cittadini”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.