Home > Cronaca > Pollena, domani al via i lavori della struttura sportiva di via (...)

Pollena, domani al via i lavori della struttura sportiva di via Esperanto

domenica 18 gennaio 2009, di La redazione


POLLENA TROCCHIA – Presto sarà nuovamente possibile utilizzare la struttura sportiva di via Esperanto. A comunicarlo l’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Auriemma. “E’ l’unico impianto sportivo pubblico del territorio e, a breve, potrà essere riconsegnato ai cittadini”, spiega. Partono lunedì i lavori di completamento dell’impianto. La struttura si trova in una zona servita da più linee del servizio pubblico ed è quindi ben collegato. “Al momento il complesso è costituito da due campi da tennis, un campo polivalente con due piccoli fabbricati destinati a spogliatoi, servizi igienici ed uffici, per una superficie di 10mila mq dei quali più di 4mila di area a verde – ricorda il caposettore dell’Ufficio Tecnico Comunale, l’architetto Giuseppe D’Angelo - le opere previste comprendono la pulizia del terreno, l’installazione di nuove ringhiere, il rifacimento e la trasformazione dell’attuale campo polivalente in campo di calcetto con manto di erba sintetica, nuove tracciature ed arredi”. Inoltre, uno dei due campi da tennis sarà rifatto da capo. Lavori in corso anche per gli impianti elettrici a quelli termici e igienico – sanitari. “E’ una vittoria per i nostri giovani – continua il sindaco – gli stessi che, oggi, per una semplice partita di calcetto, sono costretti a spostarsi nei comuni limitrofi, pagando il ritardo infrastrutturale accumulatosi negli anni. Questo è solo il primo passo verso un disegno complessivo del territorio comunale, con strutture e servizi che migliorino non solo la qualità della vita ma anche l’indotto economico”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.