Home > Cronaca > Sembra più vicino il raddoppio delle corsie sulla SS 268

Sembra più vicino il raddoppio delle corsie sulla SS 268

Il Comune di Somma Vesuviana interverrà sul tratto di sua competenza per ripulirlo dai rifiuti

sabato 24 gennaio 2009, di La redazione


Somma Vesuviana Il Comune di Somma Vesuviana provvederà a ripulire, nel tratto di sua competenza, la strada statale 268 dai rifiuti che giacciono lungo i cordoli. Questo è quanto emerso ieri da un tavolo di lavoro al quale hanno partecipato il sindaco di Somma Vesuviana Raffaele Allocca, l’assessore all’Ambiente Lello Angri e il dirigente all’Ecologia, arch. Mena Iovine; per l’Anas l’arch Giampaolino e l’ing. Frasca; per la struttura emergenziale il tenente col. T. Ferraro e il ten col. A. Piscitelli; per la ditta incaricata dei lavori, la I.Gi.c.A. il geometra Vitale. L’intervento, abbastanza urgente, è reso necessario dai successivi lavori che si dovranno svolgere alla struttura al fine di raddoppiarne le carreggiate.Il comune di Somma Vesuviana, per quanto riguarda il tratto di sua competenza, provvederà a designare un proprio responsabile che dovrà assistere alle operazioni di selezione, classificazione, caratterizzazione, trasporto e smaltimento , mentre la struttura comanderà un proprio incaricato per sovraintendere alle attività di rimozione.
“ L’avvio di questi lavori rappresenta un momento molto importante -aggiunge il colonnello Ferraro- una volta liberata quest’area dai rifiuti, l’obiettivo sarà la messa in sicurezza di tutto il tratto di strada che collega Cercola ad Angri “. Entusiasta il sindaco Allocca il ha dichiarato “Finalmente sarà realizzata un’opera di grande utilità“. Inoltre, sempre secondo il primo cittadino, “Non va dimenticato che la SS 268 rappresenta l’unica via di fuga in caso di calamità sismiche, ed è indispensabile che diventi una strada sicura”.
La SS 268 è da sempre nell’occhio del ciclone, sia per la grave carenza di sicurezza che per la sciaguratezza di chi al volante se ne infischia delle regole, tanto da essersi conquistato il macabro appellativo di strada della morte.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.