Home > Attualità > Un week end all’insegna del piennolo

Un week end all’insegna del piennolo

giovedì 13 settembre 2007


BOSCOTRECASE. Tutto pronto per la terza edizione della “Sagra del Piennolo ed Antichi Mestieri nel Borgo Torretta”. L’iniziativa organizzata dalla Parrocchia SS. Addolorata, del parroco rettore Sac. Giovanni Bosco Caraviello, in collaborazione con le Associazioni Amici del Presepe e ViviBosco, avrà luogo a Boscotrecase (NA), presso il Cortile SS. Addolorata e vico Borzacchini il 15 e 16 Settembre 2007.

La kermesse enogastronomica è stata presentata assieme alle venti migliori sagre della regione alla manifestazione “Sagra delle Sagre Campane” tenutasi a Napoli lo scorso giugno. Dopo il successo di presenze registrato nella passata edizione della kermesse, viene riproposta la vetrina della cultura e della tradizione artigianale e gastronomica dell’area boschese, denominata “Vesuvio Meridiano”. Un salto nel folklore. La celebrazione di uno dei prodotti più tipici dell’area vesuviana, per il quale è stato riconosciuto il marchio d’origine Dop, si sposa con i festeggiamenti in onore della SS. Addolorata. Il programma dell’evento, oltre al sano intrattenimento musicale, si arricchisce con momenti di dibattito inseriti in ciascuna serata. Si discuterà con esperti dei vari ambiti sui temi dell’agroalimentare locale. Si il 15 settembre con il convegno: “Il piennolo, tipicità dell’agricoltura campana” alle ore 19,00, a seguire, inaugurazione del percorso degli Antichi Mestieri con la sfilata dei “Piennolari” e dei “Mestieranti”, l’apertura degli stand espositivi ed eno-gastronomici. La prima serata sarà allietata dallo spettacolo di musica folk de “I Tammorrari del Vesuvio”. Domenica 16 settembre, dopo il dibattito sul tema “Il piennolo nella gastronomia di qualità”, e la sfilata degli “Sbandieratori Associazione San Rocco”, ci sarà spazio per il gusto e lo Spettacolo della Canzone Napoletana a cura de “I Partenopei”.
La “Sagra del Piennolo” tende a valorizzare le produzioni agricole locali di pomodorino vesuviano. Detto comunemente piennolo, oppure spongillo, per via della tradizionale tecnica di appenderli uniti a grandi grappoli per conservarli fino all’inverno, il pomodorino del Vesuvio cresce sui terreni più impervi delle pendici vesuviane. Il pomodorino, conservato al piennolo, rappresenta una delle produzioni più antiche e tipiche dell’area vesuviana. Le prime testimonianze documentate, e tecnicamente dettagliate, sulla presenza e sull’uso del pomodorino nel comprensorio vesuviano risalgono a pubblicazioni della fine del 1800 e dell’inizio del 1900. Il Pomodorino del Piennolo è in attesa del riconoscimento Dop (Denominazione di origine protetta) per una delle tipicità più note e ricercate della Campania. La zona di produzione e confezionamento del «Pomodorino del Piennolo del Vesuvio» comprende numerosi comuni della Provincia di Napoli, tra i quali vi è anche Boscotrecase. La sagra comporta l’allestimento nella piazza antistante la Parrocchia SS. Addolorata, di un “Laboratorio del Gusto” per la preparazione e la degustazione di specialità tipiche a base di Pomodorino del Piennolo del Vesuvio. La suggestiva rievocazione dei “Mestieri Antichi nel Borgo Torretta” completerà la manifestazione con un lungo ed interessante itinerario culturale. Artigianato e città è un binomio indissolubile da molti secoli. Fin da quando nel tardo Medio Evo, la rinascita dei centri urbani vesuviani fu segnata e promossa proprio dalle botteghe artigianali impegnate nella lavorazione del ferro, dei tessuti, delle ceramiche, del legno, della pietra lavica, delle botti, del pane e della pasta, del vino, etc. La rievocazione si sostanzia in un percorso espositivo di arti e mestieri per le strade (via Lepanto e via Cardinal Prisco) del borgo attiguo alla parrocchia SS. Addolorata del quartiere Torretta di Boscotrecase. Protagonisti gli artigiani, "testimoni storici" della tradizione produttiva e creativa vesuviana ed i residenti. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.sagradelpiennolo.splinder.com.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.