Home > Attualità > Mercato S.Severino,Magdi Cristiano Allam da forfait

Mercato S.Severino,Magdi Cristiano Allam da forfait

Dopo Castellamare di Stabia l’ex vicedirettore rinuncia anche all’ultimo appuntamento

mercoledì 11 febbraio 2009, di Gaia Valenti


CASTELLAMMARE DI STABIA –Dopo le polemiche scaturite dall’annullamento, all’ ultimo minuto, della visita di Magdi Cristiano Allam a Castellammare di Stabia e dopo le promesse degli organizzatori stabiesi di andare a protestare a Mercato San Severino, dove l’ex vicedirettore del «Corriere della Sera» avrebbe tenuto un incontro in giornata, è stata annullato improvvisamente anche tale ultimo evento. Motivo ufficiale, come si legge sul sito internet proprio del comune di San Severino, è l’ indisponibilità per motivi di salute del dott. Magdi Cristiano Allam. Ma sono in pochi a crederci, soprattutto dopo l’intenzione manifestata pubblicamente da Antonio Sicignano, vicepresidente regionale dei Circoli della Libertà della Campania, di recarsi unitamente a molti stabiesi nel comune di San Severino per protestare del rifiuto opposto alla città stabiese. «Così come non conoscevo- spiega Sicignano - le motivazione del diniego opposto a Castellammare, così non conosco le ragioni della disdetta di Mercato San Severino. Certo l’unica cosa che posso dire è che la visita di Castellammare non è stata annullata per motivi di salute, perché dalla segreteria di Magdi Allam, mentre avevano improrogabilmente annullato la venuta a Scuola, mi avevano dato disponibilità per l’incontro politico del pomeriggio. Sono stato io poi a rifiutarmi di acconsentire a tale mortificazione dei ragazzi stabiesi». Continua Sicignano: «sia ben chiaro, io non so se hanno ragione coloro che sostengono che il diniego a Castellammare è in qualche modo collegato alle note vicende di cronaca e frutto di un pregiudizio nei confronti della città. Così, come sono convinto che la revoca della visita a Mercato San Severino non è legata alla paura di ricevere qualche fischio. Io personalmente non credo a tutto ciò, perché considero ancora Magdi Allam un grande personaggio da cui prendere esempio e distante anni luce da queste cose. Infatti conclude Sicignano - qualora lui lo vorrà, siamo disposti a riceverlo, ma deve venire nella scuola».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.