Home > Attualità > Comunicati Stampa > Lo Stasia non sa più vincere in casa

Lo Stasia non sa più vincere in casa

Ennesimo stop degli anastasasiani sconfitti dal Volla tra le mura amiche

lunedì 23 febbraio 2009, di Comunicato Stampa


Stasia Soccer – Virtus Volla 0-1

STASIA SOCCER: Marciano 5, Leone 6, Scippa 6, Coppeto 5,5, Avolio A.6, Avolio D. 6, Aprea 6, Allocca 5, Nucci 5,5, Di Costanzo 5 (22’st Milvatti 5,5), Lepre 5 (22’st Smimma 5,5) A disp. Di Dato, Esposito, Parlati, Sessa, Sgambati All. Santaniello 5,5
VIRTUS VOLLA: Davino 6, Castellano 6, Franco 6, Parritto 6, Fiorillo 6, D’Oriano 6, Russo 6, Ventura 6, Grezio 6,5, Bottone 5,5, Polverino 6 (33’st Nettuno sv) A disp. Parlato, Amoroso, Punzo, Santangelo, Mazzuoccolo, Paudice All. Troise 6
ARBITRO: D’Andrea di Caserta 6
MARCATORE: 25’st Grezio
NOTE: Ammoniti Avolio A., Davino e Parritto. Recuperi 1’ e 3’. Spettatori 150 circa

Non sa più vincere lo Stasia che cade in casa anche contro il Volla dopo aver sprecato troppo in attacco.
È il Volla ad avere la prima occasione dell’incontro con Poverino che conclude sulla sinistra sfiorando l’incrocio dei pali; per lo Stasia risponde Allocca con un tiro cross che per poco non inganna Davino. Gli anastasiani restano in avanti, andando al tiro con Coppeto ed Aprea poco precisi. Al 17’ si fa vedere Bottone su punizione, ma la distanza è troppo ragguardevole per impensierire Marciano. Stessa sorte tocca qualche minuto dopo ad un rasoterra di Allocca dalla distanza. Entrambe le squadre fanno girare palla, ma le azioni da rete latitano, complici anche l’imprecisione degli attaccanti, come al 32’ quando Grezio tutto solo sotto porta manda altissimo. Anche sul fronte opposto la mira scarseggia, Nucci infatti, dopo aver smarcato di tacco Allocca e aver ricevuto nuovamente palla, di testa in tuffo sfiora il palo. Il primo tempo finisce qui, con le due compagini che si annullano a vicenda.
Nella ripresa lo Stasia fa la partita ed il Volla aspetta per colpire in contropiede, ma la gara resta avara di emozioni e ricca di interruzioni arbitrali. In avvio occasione sprecata dagli anastasiani con Nucci che, su verticalizzazione di Lepre, perde il momento giusto stretto fra due avversari. I padroni di casa insistono, Scippa recupera sulla sinistra, lancia Allocca che se ne va sulla fascia e crossa dal fondo, Lepre aggancia al centro ma manda fuori. Ancora biancoblu in attacco con Nucci che tiene palla sull’out sinistro, parte in velocità e, vedendo Davino fuori dai pali, tenta un pallonetto che lambisce il secondo palo. È il momento migliore dello Stasia e, come è già capitato in altre partite, arriva il gol avversario: cross dalla sinistra di Polverino e tuffo vincente di Grezio che di testa manda nell’angolino basso. Il gol subito taglia le gambe allo Stasia che non sa reagire, spingendosi in avanti senza idee. Tanto che il Volla ha per due volte l’occasione di raddoppiare con Grezio su cui Marciano esce pronto di piede e con Bottone che, ostacolato da Avolio A., di testa manda alto. Pur senza ordine gli anastasiani continuano a giocare e al 48’ sprecano l’opportunità del pareggio: Avolio D. resiste sulla destra e dal fondo crossa al centro, Coppeto raccoglie ma incredibilmente manda sull’esterno rete.
Termina così il derby del Vesuvio con i vollesi a festeggiare e gli anastasiani che mestamente lasciano il campo in crisi di risultati.

Antonella Scippa

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.