Home > Politica > Rivellini (An), dopo i debiti ora Montemarano fa sparire anche le (...)

Rivellini (An), dopo i debiti ora Montemarano fa sparire anche le nomine

mercoledì 25 febbraio 2009


Napoli. Continua la crociata del consigliere regionale Enzo Rivellini, Presidente del gruppo di An nel Consiglio Regionale della Campania, contro Angelo Montemarano, assessore alla Sanità nell’esecutivo guidato da Antonio Bassolino.A finire stavolta nell’ occhio del ciclone sono le nomine, poi prontamente ritirate, di alcuni manager della sgangherata sanità campana. Difatti come dichiarato dallo stesso Rivellini sono sfumate le nomine di “Corcione all’Asl Napoli 1(per lui si sarebbe trattato di un clamoroso ritorno), di Tonino Pedici a Benevento,quest’ultimo in qualità di commissario e dell’ accoppiata Pizzuti- Patrone al Santobono”.
“Credo- aggiunge il consigliere aennino- che con le mie dichiarazioni ho fatto una “scortesia” a questi manager i quali hanno visto sfumare la loro nomina dopo le mie recenti dichiarazioni”. Dichiarazioni caustiche che denunciano l’operato, disastroso, di un Montemarano che lui stesso definisce abracadabra. E poi ancora “per dispetto alle mie anticipazioni ha bloccato tutto affermando che dopo le europee e le provinciali si procederà ad un corposo turnover nella sanità regionale”. Ma- ci tiene a precisare Rivellini- Montemarano-abracadabra che fa scomparire e riapparire dal nulla, a mò di coniglio dal cilindro, la bellezza di 300 milioni di euro è così convinto che dopo le elezioni di giugno sarà ancora assessore regionale ?».
Domanda lecita con una risposta che è a meno di 100 giorni.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.