Home > Speciali > Somma Vesuviana, il punto sulla politica

Somma Vesuviana, il punto sulla politica

Dopo un periodo di stallo cominciano i movimenti in vista delle Provinciali

giovedì 26 febbraio 2009


SOMMA VESUVIANA. Qualcosa si muove nello sconquassato panorama politico sommese. Grandi sono le novità in vista che riguardano un pò tutti i partiti. Dalla Pdl al Pd, dall’Udc a La Destra passando per l’ Adc e il Mpa. Il tutto nel segno delle prossime elezioni provinciali che si terranno nel mese di giugno. Ma andiamo con ordine. Per il Pdl sembra che sia stata presa la decisione sul candidato alle prossime provinciali il quale dovrebbe essere il sindaco Allocca. A confermarlo è stato lo stesso primo cittadino sommese a margine del match giocatosi domenica scorsa al Nappi tra la Viribus Unitis e l’Acicatena. “Sarò il candidato di spicco del Pdl alle prossime elezioni provinciali nel nostro collegio(Somma-Ottaviano-S.Giuseppe Vesuviano)”. Questo dunque confermerebbe che la volontà espressa già nei giorni scorsi dai vertici della Pdl, quella cioè di candidare i sindaci della Provincia di Napoli a supportare di Luigi Cesaro, sia più di un ipotesi. Ma il sindaco Allocca va oltre dichiarandosi addirittura disponibile per una eventuale “Candidatura alle Europee”. Secondo fonti vicino al Pdl la mossa di candidare i sindaci avrebbe una funzione ben precisa. E cioè evitare, in un momento pre-congressuale e pre-elettorale in cui non sono ben chiari i rapporti di forza tra Fi ed An, guerre intestine ed autocandidature che potrebbero indebolire il Popolo delle Libertà. Mercoledi prossimo intanto è attesa la nomina del nuovo segretario del Pd locale dopo il congresso tenutosi qualche settimana fa che ha stabilito i nomi dei 40 del direttivo. A rallentare i lavori sarebbero i disaccordi (o per meglio dire la mancanza di “sintesi” per dirla in politichese) all’interno del listone “Rinnoviamo”, quello composto dal gruppo storico dei ds, da una parte dei socialisti,dai consiglieri comunali e da una quota della margherita e che nell’ultima assise congressuale ha raccolto il maggior numero di seggi: 20 su 40. Solo dopo lo scioglimento del nodo del segretario (c’è una rosa di nomi che comprende Franco Coppola, Domenico Cozzolino e Concetta Raia), che potrebbe definitivamente mettere fine ad anni di lacerazioni nel centrosinistra sommese, si saprà se ci sarà un candidato locale che appoggi l’ex ministro Luigi Nicolais( naturalmente dopo le onnipresenti primarie) alla corsa verso la presidenza provinciale.Futuro nebuloso invece intorno all’Udc che continua a perdere pezzi. Dopo il consigliere comunale Raffaele Maione (dichiaratosi indipendente), “sostituito” da Luigi Aliperta, gli uddiccini incassano la fuoriuscita dal gruppo consiliare di Salvatore Di Sarno. A questo punto è improbabile che ci sia un candidato sommese che appoggi il Rettore della Parthenope Gennaro Ferrara alla corsa per la presidenza provinciale.Ma non solo i partiti grandi effettuano manovre. Anche i piccoli si stanno attrezzando per le provinciali e le europee. L’ Adc, il nuovo movimento fondato da Pionati, e nella quale è confluita la lista civica “Progetto Somma” guidata dai fratelli D’Avino, dovrebbe appoggiare in tutto e per tutto la Pdl. Non è scontato che ciò avvenga per il Mpa, guidato da Biagio Esposito, che, almeno a livello provinciale, starebbe cercando una convergenza con La Destra, guidato a Somma Vesuviana da francesco Di Sarno.Ed è da quest’ultimo partito che potrebbe uscire un outsider candidato alle provinciali.
Chiudiamo con le frange spicce della sinistra. Dopo la scissione dell’atomo “rosso” i ragazzi di Rifondazione Comunista( divisi tra Ferrero, Vendola, Gabriele e chi più ne ha più ne metta) hanno fondato l’associazione Tinti di Rosso. Per il momento si dedicano semplicemente ai cineforum e ai risotti. Probabilmente perché, come affermò qualcuno: “Politica vuol dire realizzare”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.