Home > Politica > Napoli. Manifesti anonimi deridono le elezioni all’Ordine dei (...)

Napoli. Manifesti anonimi deridono le elezioni all’Ordine dei Medici

martedì 3 marzo 2009, di Mina Spadaro


NAPOLI. Manifesti per ironizzare sulle elezioni dell’Ordine dei Medici. Sono stati affissi in città dopo l’elezione del dottor Salvatore Melorio, già funzionario della vecchia Usl 40 di Napoli, a nuovo direttore dell’Asl Napoli 3. Ecco il commento del presidente del gruppo di AN in Consiglio Regionale Enzo Rivellini: “La nomina di Melorio ha determinato grande meraviglia perfino all’interno del mondo “lottizzato” e “clientelare” della sanità campana. Le critiche e le riserve sono numerose. Naturalmente il metodo utilizzato è tipico di questa amministrazione regionale di centrosinistra che non conosce, nel vero senso della parola, la meritocrazia. Comunque, come è nostro costume, a differenza del “fuoco amico” del dottor Melorio, aspettiamo di vedere all’opera il nuovo management dell’Asl Napoli 3 prima di fare qualsiasi valutazione”. Intanto, a proposito dei manifesti comparsi a Napoli, Rivellini commenta: “Stamani alcuni manifesti affissi in città, ovviamente anonimi, ironizzano sui risultati delle elezioni per l’ordine dei medici. I termini e la grafica dei manifesti la dicono lunga sullo stile e la classe degli anonimi autori. In ogni caso, tra i presunti “sconfitti” delle elezioni all’ordine dei medici figuro anche io. Visto che lo scrutinio è tuttora al vaglio della magistratura, dopo le segnalazioni di brogli, non posso che essere contento di stare tra i cosiddetti “sconfitti”. E comunque grazie ai “coraggiosi” anonimi per la pubblicità gratuita”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.