Home > Cronaca > TONINO SCALA (Sd):"NON LASCIAMO SOLA LA SIGNORA FORTUNA TONDI"

TONINO SCALA (Sd):"NON LASCIAMO SOLA LA SIGNORA FORTUNA TONDI"

martedì 17 marzo 2009, di La redazione


Napoli.Nove rapine in meno di otto anni e la paura di guardare al futuro. Esprime profonda vicinanza il capogruppo regionale de”La Sinistra”, Tonino Scala alla signora Fortuna Tondi. Titolare di una piccola macelleria nella città di Caivano, a Nord di Napoli.“Sono rimasto sconcertato - afferma Scala- alla lettura della vicenda che
ha colpito la signora Fortuna. Colpito perché in un paese civile non ci
dovrebbero essere storie come quella di Fortuna. Colpito perché , nonostante l’impegno delle istituzioni, a farla da padrona in certe periferie dellenostre città è ancora la microcriminalità. Colpito perché queste persone, vittime come la signora Fortuna di inquietanti episodi, troppo spesso vengono lasciate sole per poi ricordarsene quando è troppo tardi. Faccio appello perciò al governo regionale affinchè di concerto con il sindaco e la giunta cittadina si adoperino per interventi seri e concreti nella zona in questione. A partire dalla realizzazione di un sistema di videosorveglianza nell’area della macelleria di Via Clanio”.

In allegato la lettera scritta dalla signora Tondi al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.