Home > Attualità > I Comuni scendono in piazza, il caso di Cesena

"Cesena città che cammina", per nove giorni il Comune si trasferisce nelle strade per un dialogo diretto con i cittadini

I Comuni scendono in piazza, il caso di Cesena

Nell’edizione di quest’anno si parlerà del welfare ma anche di servizi educativi, di cultura e università.

sabato 15 settembre 2007


CESENA - Si svolgerà dal 21 al 29 settembre la terza edizione di "Cesena città che cammina", la manifestazione con la quale il Comune di Cesena scende in piazza, fra la gente, per presentare le sue attività, i progetti futuri e creare un momento di dialogo più diretto con i cittadini.

Quest’anno la rassegna si intitolerà "Cesena più valore alle persone". Dopo aver dedicato le precedenti edizioni al funzionamento dei vari settori del Comune (nel 2003) e ai grandi progetti destinati a cambiare il volto della città (nel 2005), in questa edizione l’Amministrazione ha voluto volgere l’attenzione al welfare, inteso nella sua accezione più ampia: si parlerà, dunque, di servizi sociali e di sanità, ma anche di servizi educativi, di cultura e università.

"Lo sviluppo di una città - spiega il sindaco Giordano Conti - passa inevitabilmente dalla qualità della vita di chi ci abita. Le scelte di chi ha responsabilità amministrative, quindi, devono in primo luogo occuparsi del benessere della comunità. In questi anni abbiamo operato con il massimo impegno per elaborare risposte sempre più adeguate alle necessità vecchie e nuove di una società in continua trasformazione, con un occhio di riguardo per le categorie più deboli: gli anziani, i bambini, i diversamente abili".

In molti settori Cesena vanta un’offerta di servizi di alto livello. Negli asili nido il tasso di copertura è passato dal 28 al 30 per cento di tutta la popolazione dei bimbi della fascia di età interessata. Si tratta di una percentuale superiore sia alla media regionale che a quella nazionale, che si attesa appena al 6%. Con il progetto Pappamondo Cesena è stata tra le prima città in Italia a lanciare un programma di alimentazione nelle mense scolastiche ispirato ai principi nutrizionali della dieta mediterranea. Per far fronte all’invecchiamento della popolazione sono stati avviati molti progetti di qualificazione del lavoro di cura e sostegno alle famiglie con anziani non autosufficienti.

"Alla luce di tutto questo, ci è sembrato importante creare un’occasione per mettere a fuoco la grande mole di lavoro che viene svolta quotidianamente su questi temi e, al tempo stesso, aprirci a un confronto più ampio per definire le prospettive future. Cesena città che cammina rappresenta la cornice ideale per farlo".

Ricchissimo il programma: convegni nazionali, seminari, incontri, mostre ma anche momenti di spettacolo, animazione, svago. Fra gli appuntamenti in calendario i convegni nazionali "Le frontiere della cura", inserito nell’ambito del progetto Elsa (Empowerment delle lavoratrici straniere addette alla cura), che si terrà il 24 settembre, "Verso i territori socialmente responsabili: innovazioni e sviluppi" su esperienze e nuovi modelli integrati di gestione dei servizi socio - assistenziali e sanitari (27 settembre), "Ripartire da don Milani", sulle problematiche della scuola (29 settembre).

In calendario anche la nuova edizione della Festa dei Popoli, che si terrà per tutta la giornata di sabato 22 settembre al chiostro di San Francesco, la presentazione del Bilancio Sociale 2007 (24 settembre) e l’assemblea dell’Associazione Nazionale Città del Gelato (27 settembre).

Fra le iniziative più interessanti, la possibilità di verificare lo stato del proprio benessere fisico all’insegna dello slogan "Fa il tagliando alla tua salute": nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre in piazza della Libertà sarà allestito uno spazio dove i cittadini potranno verificare alcuni parametri (peso, altezza, massa corporea, pressione, autoanalisi di glicemia, colesterolo, trigliceridi, emoglobina, ematocrito), grazie alla collaborazione di medici e di personale professionale di FA.CE spa - Farmacie Comunali.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.