Home > Cronaca > Boscoreale. Scritte minatorie contro "Stella Cometa"

Boscoreale. Scritte minatorie contro "Stella Cometa"

venerdì 27 marzo 2009, di Mina Spadaro


BOSCOREALE. “La ferrovia non sarà mai vostra” è la frase che mani ignote hanno apposto all’ingresso dell’associazione “Stella Cometa” presso i locali della Stazione della Ferrovia dello Stato. L’associazione lo scorso 24 settembre 2008 aveva ricevuto in consegna il Fabbricato Viaggiatori della stazione FS di Boscoreale, con la forma del comodato d’uso per un periodo di cinque anni.Il gesto ignobile, dunque, ha suscitato immediata solidarietà da parte delle istituzioni, in primis del sindaco Antonio Langella che commenta l’atto vandalico indirizzando una lettera a Vincenzo Martire, presidente dell’Associazione:
“Ho appreso dalla stampa, con vivo rammarico, la notizia dell’episodio della scritta “La Ferrovia non sarà mai vostra” apposta da mani ignote all’ingresso della sede della sua Associazione – si legge nella nota del sindaco -. Nel condannare tale ignobile, incivile gesto, frutto dell’ignoranza, della maleducazione e della mancanza di rispetto per il prossimo, intendo esprimerle, a nome personale e dell’Amministrazione comunale, solidarietà e vicinanza, da estendere a tutti i soci dell’Associazione. Sono molto amareggiato per quanto è avvenuto. E’ semplicemente assurdo – continua il primo cittadino- che in giro vi siano delle frange di idioti che dedicano il loro tempo a contrastare e dileggiare chi, come la sua Associazione, impegna tempo e risorse per fare aggregazione sociale in un contesto difficile come il nostro. Mi auguro che i colpevoli siano individuati e puniti affinché si gettino le fondamenta per l’edificazione di una solida società civile quotidianamente messa in crisi da menti demenziali. Nel frattempo auspico che a tale gesto si risponda con il quotidiano impegno di tutti, istituzioni, famiglia, società civile, per la crescita della nostra comunità e dei nostri figli”.

Messaggi

  • SOS dall’Associazione STELLA COMETA DI BOSCOREALE

    OGGETTO: IL VOLONTARIATO SOCIALE SEMBRA DARE QUASI FASTIDIO ALLA SOCIETA’ CIVILE.

    L’Associazione Culturale “STELLA COMETA”, organizzazione solidaristica di volontariato sociale senza scopo di lucro, con sede in Boscoreale c/o la Parrocchia Immacolata Concezione Via II Comizi 2, regolarmente registrata all’AGENZIA DELLE ENTRATE – UFFICIO DI CASTELLAMMARE DI STABIA AL N. 1551 IN DATA 27 FEB. 2006, ha richiesto e ricevuto in data 24 settembre 2008 da RFI SpA, in comodato d’uso, il Fabbricato Viaggiatori e i bagni della Stazione di Boscoreale, per svolgervi attività sociali e culturali rivolte a tutta la popolazione di Boscoreale.
    Con l’aiuto di tanti volontari si sta tentando di riportare la civiltà in quei luoghi dopo circa un decennio di abbandono totale.

    ******************************************************************
    Durante la crisi dei rifiuti, il piazzale esterno è diventato un sito di stoccaggio provvisorio, e i rifiuti erano addirittura addossati alla parete esterna del Fabbricato Viaggiatori.

    Dopo la rimozione dei rifiuti si vedono ancora i segni del degrado, pareti sporche e marmi della facciata rotti anche a causa del mezzo meccanico utilizzato per la rimozione, ci sono infatti segni inequivocabili del passaggio della pala meccanica con striature sui marmi. Chi risarcirà?

    ******************************************************************
    Nel mese di ottobre 2008 alcuni rappresentanti dell’Amministrazione Comunale hanno convocato l’Associazione per richiedere una parte dei locali della Stazione per attività amministrative Comunali, la richiesta è stata respinta perché l’Associazione ha bisogno di tutti i locali ricevuti in comodato.

    Nello stesso mese di ottobre 2008 è stato richiesto all’Amministrazione Comunale di rimuovere le condizioni di degrado sul piazzale esterno, di proprietà di RFI SpA, ma in uso al Comune di Boscoreale.

    **************************************************
    In data 20 marzo 2009 è stata inoltrata la seguente lettera al Comune di Boscoreale:

    OGGETTO: Situazioni di degrado piazzale della Stazione di Boscoreale.
    Il sottoscritto Vincenzo Martire in qualità di rappresentante legale dell’associazione STELLA COMETA, che ha ricevuto in comodato d’uso il FV della Stazione di Boscoreale, fa presente che sul piazzale antistante il FV, ci sono delle situazioni di degrado: la presenza di buche, la mancata manutenzione del verde, in particolare ci sono dei platani che devono essere potati, l’assenza di segnaletica orizzontale che disciplini la sosta dei veicoli, a volte la sosta selvaggia non rende agevole l’accesso al FV.
    Si segnala anche la presenza di molti contenitori di rifiuti in numero eccessivo rispetto ai residenti del luogo, e che andrebbero distribuiti in altre zone limitrofe dove già si trovavano in passato.
    Questa concentrazione di contenitori ha contribuito in passato a far diventare il piazzale una discarica, spesso vengono anche lasciati degli ingombranti davanti al FV.
    Si chiede di intervenire, per rimuovere queste condizioni di degrado, anche in prospettiva delle attività sociali e culturali che l’associazione ha in programma, appena il FV sarà agibile.
    Certi di un Vostro favorevole e sollecito riscontro, porgiamo Distinti Saluti.

    *********************************
    In data 25 marzo 2009 sono state ritrovate delle scritte minacciose sulla facciata del FV.

    In data 10 aprile 2009 c’è stato un tentativo di scasso con palo di ferro, a cui è seguita regolare denuncia ai Carabinieri.

    ***********************************
    In data 14 aprile 2009 è stata inoltrata la seguente mail:
    Spettabile GORI S.p.A.,
    l’associazione STELLA COMETA di Boscoreale, titolare del contratto di somministrazione idrica 2818/2009 del 26/02/2009 codice anagrafico 845710, riguardante i locali situati in via Giovanni della Rocca 238 - presso Stazione FS di Boscoreale,
    comunica che ad oggi 14 aprile 2009, non è stata ancora attivata la fornitura idrica, in palese violazione di quanto previsto nella vostra carta dei servizi.
    La presente costituisce formale RECLAMO.
    Si chiede di attivare sollecitamente la fornitura e dare corso alla pratica di risarcimento, prevista dalla vostra carta dei servizi.
    Cordiali saluti,
    Vincenzo Martire rappresentante legale di STELLA COMETA.

    *************************************************
    SI RIVOLGE UN APPELLO ALLA SOCIETA’ CIVILE E A TUTTE LE ISTITUZIONI: AIUTATE IL MONDO DEL VOLONTARIATO SOCIALE PRIMA CHE SCOMPAIA

    Il Presidente dell’Associazione STELLA COMETA,
    Vincenzo Martire

    Vedi on line : IL VOLONTARIATO SOCIALE SEMBRA DARE QUASI FASTIDIO ALLA SOCIETA’ CIVILE.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.