Home > Cronaca > Pollena Trocchia, aggredito il sindaco Pinto

Pollena Trocchia, aggredito il sindaco Pinto

sabato 28 marzo 2009


Pollena Trocchia. Quella del Parco Europa di Pollena Trocchia è una storia decennale su cui spesso la cronaca ci si è dovuto soffermare. Questa volta a farne le spese, per colpe non sue, il sindaco del comune pollenese Francesco Pinto, minacciato, ingiuriato ed aggredito suo malgrado da uomo esasperato dall’infinita storia relativa al celeberrimo Parco. In Comune si è presentato A.D., un uomo già noto alle cronache perché tempo addietro, ha minacciato di farsi saltare in aria con una bombola del gas sul suo balcone, che ha subito chiesto a Pinto chiarimenti e rassicurazioni in merito allo sfratto che subirà il 30 marzo prossimo. Il sindaco ha cercato dapprima di tranquillizzare l’uomo, spiegandogli che non poteva far nulla per agire in proposito, ma visto che la discussione degenerava è entrato in municipio. A quel punto A.D. non soddisfatto dell’operato del giovane amministratore ha prima continuato ad inveire contro il primo cittadino, arrivando ad urlargli contro “Ti farò pagare le conseguenze di questa situazione” e poi ha tentato di aggredirlo. Non ci è riuscito perché si è frapposto l’assessore all’Ambiente, Pasquale Busiello, il quale è stato colpito al volto dall’uomo. A quel punto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale che lo hanno bloccato, e poi sono arrivati sul posto anche polizia e carabinieri. Pinto ha sporto denuncia per aggressione e minacce presso il commissariato di polizia di S.Giorgio a Cremano. E pensare che proprio il sindaco aveva preso a cuore la vicenda degli affittuari come A.D., e poco meno di una settimana fa era stato proprio al Parco Europa per tranquillizzare quei residenti colpiti dallo sfratto del 30 marzo. Cittadini che dovranno con tutta probabilità accettare le condizioni agevolate offerte loro per poter acquistare casa ad Acerra e mettersi definitivamente alle spalle l’annosa questione del Parco Europa. (Ga.di.m.)

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.