Home > Attualità > Saviano,i minori del carcere di Ariola recitano Pasolini

Saviano,i minori del carcere di Ariola recitano Pasolini

sabato 28 marzo 2009


SAVIANO – I minori reclusi dell’IPM di Airola e gli alunni del Liceo Scientifico di Saviano, portano in scena, sabato 28 marzo alle ore 19.30 all’auditorium comunale, un monologo tratto da "ragazzi di vita" di Pier Paolo Pasolini, alcuni monologhi di Antimo Nicolò e una scena tratta da "Rasoi" di Enzo Moscato, Rondò. Subito dopo uno dei minori di Airola canterà “vola cardillo” accompagnato dall’orchestrina della scuola media Ciccone. A seguire poi, gli alunni del tempo prolungato della scuola media Antonio Ciccone porteranno in scena “ragazzi di provincia”, libero testo scritto dai docenti della scuola media.
Si realizza così il secondo step del progetto “Noi&Voi” promosso dal Comune di Saviano con le scuole del territorio, finalizzato a favorire i rapporti di integrazione e socializzazione dei ragazzi delle scuole del Comune di Saviano con i ragazzi presenti nell’Istituto minorile di Airola, sui temi culturali, artistici e sociali. “Abbiamo abbattuto il muro che divide le due realtà – dice il Sindaco Rosa Buglione – è stato bello durante le prove vedere i ragazzi delle scuole e dell’istituto di Airola discutere insieme, non solo del progetto. Vederli così impegnati a realizzare questa rappresentazione è già un successo per l’Amministrazione comunale, per le scuole e per l’Istituto che ha creduto nel progetto”.
Con la rappresentazione di “ragazzi di provincia”, la scuola media Ciccone partecipa per il secondo anno consecutivo, fuori rassegna, alla kermesse teatrale “Festival Città di Saviano – premio Carmine Mensorio”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.