Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pollena Trocchia, Azione Giovani si mobilita per l’Abruzzo

Pollena Trocchia, Azione Giovani si mobilita per l’Abruzzo

martedì 7 aprile 2009, di Comunicato Stampa


«Aiutiamo l’Abruzzo» - operazione «Fratelli d’Italia» - è l’iniziativa promossa da Azione Giovani - Il Popolo della Gioventù di Pollena Trocchia per aiutare le popolazioni nelle zone interessate dal violento e devastante terremoto. Da oggi fino a giovedì 9 aprile si attuerà una raccolta di alimenti non deperibili in collaborazione con le forze di protezione civile. Tutti possono partecipare alla colletta alimentare nei negozi e nei supermercati che espongono l’avviso con il logo di AG: troveranno un contenitore in cui lasciare pacchi di pasta, cibi in scatola, acqua o altro che sarà poi ritirato per l’invio in Abruzzo. C’è bisogno soprattutto di acqua, cibo non deperibile (scatolame, pasta, latte in polvere o a lunga conservazione, coperte, indumenti invernali, pannolini). Il responsabile di AG, Pasquale Fiorillo - capogruppo di maggioranza nell’amministrazione cittadina guidata dal sindaco Francesco Pinto (Pdl) ha stabilito anche l’organizzazione di un centro di raccolta e smistamento allestito in viale Regina Elena, nei pressi della Circumvesuviana di Pollena Trocchia presso la sede del PDL – Azione Giovani: lì saranno raccolti generi di prima necessità, dalle 18 alle 21. Saranno in molti i volontari di AG e del Pdl che trascorreranno la Pasqua nelle zone colpite dal terremoto. «Ma c’è bisogno di altre persone – dice Fiorillo – quindi chi ha un minimo di esperienza nella protezione civile e nel primo soccorso può raggiungerci in sede, dove sono disponibili i moduli di richiesta per la partenza da volontario alla volta dell’Abruzzo». Per informazioni ci si può rivolgere alla sede di via Regina Elena o chiamare il numero 3391665538.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.