Home > Attualità > San Giuseppe Vesuviano, Codici: "Troppi parcheggiatori abusivi, il sindaco (...)

San Giuseppe Vesuviano, Codici: "Troppi parcheggiatori abusivi, il sindaco intervenga"

giovedì 16 aprile 2009


San Giuseppe Vesuviano . Troppi parcheggiatori abusivi e Codici Campania (Centro per I Diritti del Cittadino) ha chiesto al, sindaco Agostino Ambrosio ed alla polizia municipale una maggiore attività di monitoraggio e richiesta di applicazione di sanzioni amministrative verso i parcheggiatori abusivi che nell’ultimo periodo stanno invadendo il territorio cittadino costringendo numerosi cittadini ad autotassarsi per la breve o lunga sosta nelle vie cittadine.
Numerose le segnalazioni pervenute allo sportello dell’associazione che
denunciano il proliferare di tale attività illecita sul territorio e
presenza in aumento della figura di posteggiatore non autorizzata, in aree pubbliche ma anche private, quali quelle di esercizi commerciali.
"I parcheggiatori sono persone che esercitano, senza autorizzazione, il
ruolo di guardiani di veicoli privati in zone pubbliche adibite regolarmente
o meno a parcheggio", spiega Danila Navarra, responsabile dello sportello regionale Codici, "Nell’ultimo periodo il fenomeno comincia ad aumentare e i cittadini lamentano la presenza degli irregolari fuori agli uffici postali, nei pressi delle attività commerciali, supermercati e durante le maggiori manifestazioni nei pressi del Cinema Italia.
In molti casi, il parcheggio abusivo diviene vera e propria estorsione ai
danni di chi parcheggia, con minacce di danni all’autovettura in caso di
mancato pagamento o rifiuto della tariffa richiesta e in alcuni casi i
cittadini sono stati costretti a subire vere e proprie intimidazioni ed
aggressioni fisiche. La maggior parte dei comuni hanno regolamentato i
posteggi nelle vie cittadini regolamentandoli con la segnaletica orizzontale e la sosta oraria a pagamento con la presenza delle “strisce blu” e la presenza dei parcheggiatori abusivi costringono i cittadini ad autotassarsi e pagare sia la tariffa oraria che il soggetto non autorizzato. "In molti casi al rifiuto di pagare segue un danneggiamento della vettura con gomme tagliate, carrozzerie graffiate o danneggiate", continua Navarra, "E’’ indispensabile che le istituzioni si attivino immediatamente e scendano in campo per arginare il fenomeno. Maggiore vigilanza e adeguate sanzioni così come previste dall’art. 7 del Codice della Strada possono essere un ottimo deterrente per chi ha deciso di appropriarsi di ogni spazio libero. L’Associazione teme che il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, se lasciato andare, possa aumentare ed estendersi a macchia d’olio sull’intero
territorio e degenerare in autentiche truffe ai danni dei cittadini onesti.
Per tale motivo invita i cittadini a segnalare la presenza dei soggetti non
autorizzati alle autorità competenti con richiesta di applicazione delle
dovute sanzioni amministrative".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.