Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pollena Trocchia, il sindaco Pinto nel consiglio direttivo del Parco (...)

Pollena Trocchia, il sindaco Pinto nel consiglio direttivo del Parco Vesuvio

martedì 21 aprile 2009, di Comunicato Stampa


POLLENA TROCCHIA.Il sindaco Francesco Pinto è stato eletto quale componente del Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio. Sarà lui, insieme al collega di Boscoreale, Gennaro Langella, entrambi del Pdl, a rappresentare in Consiglio, non solo la propria comunità, ma tutte quelle dell’area protetta, insieme con gli altri tre componenti che non sono, però, primi cittadini. Come da Statuto dell’Ente, i cinque componenti del Cd sono stati eletti dalla Comunità dei Sindaci del Parco. «A questo proposito – dice Pinto – mi preme ringraziare i sindaci del Pdl, Carmine Pone (Sant’Anastasia), Raffaele Allocca (Somma Vesuviana), Domenico Auricchio (Terzigno) e il vicesindaco di Torre del Greco (Antonio Spierto), che hanno riposto in me la loro fiducia. La scelta di designare primi cittadini mira alla rappresentanza diretta dei territori in un Consiglio che svolge importantissimi funzioni. E’ un notevole riconoscimento ma l’obiettivo principale sarà utilizzare il mio ruolo al fine di creare opportunità di sviluppo per tutti i Comuni del Parco Vesuvio». Ora, dopo il voto e la firma del decreto di nomina da parte del Ministro dell’Ambiente, il Consiglio Direttivo dovrà eleggere al proprio interno il Vicepresidente del Parco Vesuvio, una carica che, per equilibri interni all’Ente, toccherà probabilmente proprio ad uno dei due sindaci, Pinto o Langella. Intanto le funzioni del Consiglio Direttivo comportano la definizione degli obiettivi da perseguire, gli indirizzi programmatici nonché la verifica circa i risultati della gestione amministrativa, l’input, di fatto, sulle attività complessive dell’Ente. «Ritengo che la scommessa sia il contatto diretto con i cittadini – continua il sindaco Pinto - affinché il Parco del Vesuvio non sia più percepito come un limite bensì quale una grandissima risorsa per tutte le nostre città». A nome della maggioranza consiliare di Pollena Trocchia, è il capogruppo Pasquale Fiorillo ad esprimere soddisfazione per la nomina di Pinto. «E’ una grande opportunità per la nostra cittadina – dice Fiorillo – nonché un onore. Ed è la prima volta per un rappresentante del centro destra. Siamo certi che comporterà possibilità di sviluppo e valorizzazione per Pollena Trocchia e per tutti gli altri Comuni che fanno parte dell’area protetta».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.