Home > Appuntamenti > Somma Vesuviana, chiusura per la festa della montagna

Somma Vesuviana, chiusura per la festa della montagna

domenica 3 maggio 2009


Somma Vesuviana. Quest’oggi a Somma Vesuviana chiusura della festa della montagna. Il rito, che affonda le sue radici profonde nell’antichità di un mondo contadino ormai scomparso, è conosciuto anche come tre della Croce. Le manifestazione del rito sono le stesse del sabato dei Fuochi, ma la simbologia attivata nella circostanza è quella del ringraziamento per il raccolto avvenuto. In questo giorno, infatti, si festeggia la resurrezione avvenuta,il miracolo della natura ed il ringraziamento “vien portato” fin sul “Ciglio”, il più alto della montagna e più vicino al cielo.Qualche giorno prima dei festeggiamenti i capo paranza, insieme ai collaboratori, preparano il cibo, il vino e provvedono a conservarlo nel luogo del culto. Rispetto al sabato dei Fuochi, al tre della Croce possono partecipare anche le donne, i giovani ed i bambini. Il pranzo non è governato dalla funzione penitenziale, per la quale non si può mangiare la carne,e per questo ci si lascia andare a grandi “abbuffate” innaffiate da del buon vino. A chiudere il sabato della Croce è la paranza del Ciglio. Quest’ultima a tarda sera scende lungo i sentieri della montagna, facendosi luce con le tradizionali fiaccole visibili fin dal paese, che portano fino a valle e percorre tutta la strada di Castello intonando i cosiddetti “canti a figliola”. Una volta raggiunto l’antico borgo del Casamale la paranza si reca presso le case degli adepti che hanno scelto di donare “la pertica” alla propria amata. “La pertica” viene ricavata da un albero di castagno tenero ed è intagliata a spirale, con un coltello per innesti. Sulla biforcazione viene appoggiato un ramo di ginestra, un limone, una castagna, una mela ed un pezzo di torrone. Intanto per domani l’amministrazione Allocca ha predisposto un particolare piano traffico per le zone interessate dai festeggiamenti. Chiusura di via Castello dalle 17 alle 23 e navette gratuite che partiranno da piazza Trivio e dal castello D’Alagno.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.