Home > Appuntamenti > Moda all’ombra del Vesuvio, pronti per l’ottava edizione della (...)

Venerdì 15 maggio e sabato 16 maggio a villa Savonarola a Portici

Moda all’ombra del Vesuvio, pronti per l’ottava edizione della kermesse

martedì 5 maggio 2009


PORTICI- Manca poco più di una settimana all’ottava edizione di “Moda all’ombra del Vesuvio”, la kermesse dedicata ai giovani talenti della moda in programma il 15 e 16 maggio prossimi a Villa Savonarola a Portici. Anche quest’anno la manifestazione, organizzata dall’associazione “Piazza di Spagna”, può contare su diversi momenti decisamente interessanti, che metteranno in evidenza la bravura dei ragazzi che si contenderanno i riconoscimenti in palio. Ricca la prima serata, quella di venerdì 15 maggio, presentata anche quest’anno da Paola Mercurio e Gianni De Somma.
I giovani stilisti si sfideranno sugli usi e i costumi internazionali e in particolare oltre che dell’Italia si ispireranno a Spagna, Grecia, Olanda, Tunisia, India, Cina e Giappone. Anche stavolta la kermesse è aperta ai giovani diplomati o iscritti a corsi post-diploma: per loro il tema è un omaggio ad un maestro della moda italiana, Valentino.
Per la migliore scuola attenzione puntata ai favolosi anni ’50, con realizzazioni liberamente ispirate a Coco Chanel, Christian Dior, Yves Saint Loren e alle sorelle Fontana.
Come sempre è un vulcano in pieno Annabella Esposito, presidente dell’associazione “Piazza di Spagna”. “Stiamo lavorando – dice – per creare momenti molto suggestivi, puntando ad abbinare basi musicali e proiezione di immagini relative ad ogni singolo paese scelto dai giovani per creare il proprio abito”.
Quest’anno, poi, i giurati avranno un compito ancora più arduo, essendo impegnati sin dalla mattina nel giudicare le opere: a Villa Savonarola, infatti, visioneranno i disegni e gli abiti, fino ad effettuare un colloquio con ognuno dei partecipanti. I voti assegnati in questa fase saranno poi sommati a quelli della serata, quando lo stesso abito sfilerà in passerella indossato da modelle professioniste: “Facciamo tutto questo – conclude Annabella Esposito – per dare massima trasparenza al concorso, tenuto conto che sono otto anni che l’associazione ‘Piazza di Spagna’ ha preso un vero e proprio impegno con i giovani per puntare alla loro valorizzazione”.
La manifestazione gode del patrocinio di Regione Campania, Provincia di Napoli, Comune di Portici e Camera di commercio. Ancora in itinere la preparazione della serata di sabato 16 maggio.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.