Home > Attualità > Scavi di Pompei, è anastasiano il nuovo City Manager

Scavi di Pompei, è anastasiano il nuovo City Manager

mercoledì 19 settembre 2007


POMPEI - Nominato il nuovo City Manager degli Scavi. Antonio De Simone, 59 anni, nato e residente a Sant’Anastasia, si è appena insediato, sarà il responsabile amministrativo degli Scavi e succede nell’incarico a Luigi Trimaco.

Sarà un anastasiano ad occuparsi della gestione amministrativa di uno dei siti archeologici più importanti della Campania. Così gli Scavi di Pompei hanno il nuovo Manager, insediatosi proprio in questi giorni. Il suo insediamento segue quello di Luigi Trimaco il cui mandato era scaduto già lo scorso luglio. Esperto archeologo, De Simone vanta un curriculum professionale estremamente ricco. Fu sotto la sua direzione che nei primi anni Novanta venne alla luce la Villa dei Papiri presso gli scavi archeologici di Ercolano. Ad oggi, insieme all’Università di Tokyo, si occupa della Villa Augustea di Somma Vesuviana, è il consulente italiano degli esperti accademici nipponici per il sito archeologico di via Starza alle pendici del Monte Somma. Il professore anastasiano, figura di primo piano nel settore, è docente di Archeologia presso l’Università Suor Orsola Benincasa e docente di Metodo della Ricerca Archeologica presso la Facoltà di Architettura della Federico II.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.