Home > Politica > Somma vesuviana, vandalizzata la sede de "La Destra"

Somma vesuviana, vandalizzata la sede de "La Destra"

lunedì 25 maggio 2009, di La redazione


Somma Vesuviana. Vandalizzata la sede de “La Destra” di Somma Vesuviana da ignoti nella notte tra sabato e domenica scorsa. I vandali hanno divelto i tre tabelloni recanti l’immagine del candidato alla provincia per il collegio 34 (Somma Vesuviana, Ottaviano, San Giuseppe) Francesco Di Sarno.Inoltre sono stati staccati i fili elettrici che alimentano i neon della tabella del partito guidato da Francesco Storace. “E’ un atto ignobile- ha dichiarato Francesco Di Sarno- che ci auguriamo sia solo il frutto di una bravata di alcuni ragazzini annoiati.” Gli fa eco Antonio Polise, responsabile di Gioventù Italiana, il quale ha affermato: “Se siamo di fronte ad una bravata non lo sappiamo, ma di certo siamo sconcertati da questo atto violento ed ingiustificato”. Intanto ieri, Francesco Storace, ha portato la sua solidarietà alla sezione sommese del partito nato da una costola di An, presentandosi presso i locali di via Casaraia .

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.