Home > Politica > Somma Vesuviana: "Vota La Trippa", manifesto burla al Comune

Somma Vesuviana: "Vota La Trippa", manifesto burla al Comune

giovedì 28 maggio 2009


Somma Vesuviana. E’ con tutta probabilità l’uscita più divertente di una campagna elettorale per elezioni provinciali ed europee che,almeno a Somma Vesuviana stenta a decollare. Stiamo parlando del manifesto elettorale che per alcune ore, nella notte tra lunedì e martedì è stato affisso su una delle porte di Palazzo Torino, cuore amministrativo e politico del Comune di Somma Vesuviana. Esso invita a votare, il 6 e 7 Giugno prossimo come presidente della provincia di Napoli Antonio La Trippa, il personaggio magistralmente interpretato da Totò nel 1963 nel film di Sergio Corbucci: “Gli onorevoli”. Solo che questa volta Antonio La Trippa, divenuto nel frattempo un’ icona della satira politica, non è candidato con il partito della Restaurazione bensì con il partito del “Salto della quaglia”. Un partito fondato da un gruppo di amici che ci ha raccontato il perché di questo singolare nome. “E’ dedicato a tutti quei politici che per opportunità passano dall’opposizione alla maggioranza adducendo le scuse più assurde. Voleva essere uno scherzo, ma alla fine il nostro è un appello serio affinché in Italia si faccia seriamente una legge che disciplini questo fenomeno di malcostume politico e sociale”.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.