Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pollena Trocchia, Pasquale Montella (Pdl) nuovo presidente del Consiglio (...)

Pollena Trocchia, Pasquale Montella (Pdl) nuovo presidente del Consiglio comunale

venerdì 29 maggio 2009, di Comunicato Stampa


Pollena Trocchia.Pasquale Montella (Pdl) è il nuovo presidente del Consiglio comunale. E’ la prima volta che l’assise di Pollena Trocchia elegge un consigliere a tale carica giacchè fino ad oggi, come è possibile per i comuni con meno di 15 mila abitanti erano stati i sindaci a ricoprire anche questa funzione. Ma nella seduta di assemblea pubblica tenutasi oggi, venerdì 29 maggio 2009, oltre a Montella è stato eletto anche il suo vice: il vice presidente del consiglio comunale sarà Luigi Esposito. L’assise ha inoltre nominato la consigliera Anna Maione alla presidenza della consulta per le Pari Opportunità. «I miei auguri di buon lavoro al presidente Montella e al vice Luigi Esposito – dice il sindaco Francesco Pinto – sono certo che svolgeranno al meglio il loro compito, importantissimo, dalla costituzione dell’Ufficio di Presidenza ad una migliore organizzazione per facilitare la partecipazione dei cittadini alle pubbliche assemblee. Non posso, inoltre, non esprimere soddisfazione per l’elezione di Anna Maione che, alla guida della consulta per le Pari Opportunità, saprà certamente coinvolgere le nostre cittadine nella vita pubblica. fornendo un servizio di indubbia utilità sociale alla comunità». Con la costituzione dell’Ufficio di Presidenza, il primo nella storia amministrativa di Pollena Trocchia, si attua una svolta radicale che faciliterà – come evidenziato dal neo presidente – non solo i rapporti tra cittadini ed istituzioni ma anche tra maggioranza ed opposizione. «Rappresenterò, nel miglior modo possibile, le diverse anime politiche presenti in assise – dice Pasquale Montella – il mio impegno garantirà il collegamento politico – istituzionale tra il Consiglio e gli organi di gestione e sarà mio compito promuovere, coordinare e sovrintendere le attività delle commissioni consiliari, perseguendo la tutela dei diritti di tutti i consiglieri comunali».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.