Home > Politica > Il compito di noi giovani è quello di far si che la politica obsoleta non ci (...)

Il compito di noi giovani è quello di far si che la politica obsoleta non ci porti via la speranza di un futuro migliore

lunedì 1 giugno 2009, di La redazione


Di seguito pubblichiamo una lettera della candidata dell’Italia dei valori alle prossime elezioni provinciali nel collegio 30 Annalisa Guadagno:
Sono una giovane professoressa precaria che da pochi anni gira tra le classi di ragazzi che sono i cittadini di domani. Cerco di trasmettere loro non solo nozioni , ma anche e soprattutto, un pensiero critico , una vivacità intellettuale e una responsabilità civica.
Osservando i loro occhi, disinteressati e sfiduciati, mi sono accorta quanto sentissero lontani e poco concreti valori quali la legalità, l’onestà e la responsabilità.Quando parlo di impegno civile, di amore per la propria terra, puntualmente, ragazzini di 13/14 anni, mi rispondono, disillusi :”Professoressa, noi sappiamo che il nostro futuro non è qui. Nella nostra terra, non ci sono opportunità per noi, se non lavori sottopagati e sfruttamento.”Come può un giovane di questa età, che dovrebbe avere ancora ideali forti e certi, essere così crudamente disilluso e scoraggiato? Come si è potuto togliere la speranza ai giovani, togliere loro i sogni, gli ideali , il futuro?
Ciò è accaduto anche perché, intorno a loro, questi giovani vedono, ormai, solo corruzione. E quei pochi uomini onesti che hanno provato ad alzare la testa e ad operare per il bene del paese sono stati inesorabilmente eliminati.I ragazzi vivono di modelli, di esempi. Hanno bisogno di qualcuno in cui credere. Per i miei alunni e per tutti gli altri giovani, io ,nel mio piccolo, mi sono voluta proporre come un esempio di lotta per l’affermazione di ciò in cui credo. Ho fatto sì che i miei discorsi in aula non fossero sterili o poco concreti. Tutti i giorni espongo e confronto con loro idee e pensieri e, nelle mie possibilità, lavoro affinchè questi possano concretizzarsi.Noi giovani siamo tante piccole gocce che, insieme, però, possono diventare oceano.Nostro compito è impedire che una politica ormai obsoleta e poco trasparente ci tolga tutto, anche la speranza. Le persone sono stanche delle solite chiacchiere, delle solite beghe di palazzo. Hanno bisogno di gente come loro che faccia un’ unica promessa, quella di lavorare per il proprio territorio. Hanno bisogno di cittadini onesti che intraprendano una dura battaglia da fare tra la gente e con la gente. Perciò bisogna partire dal cambiamento degli stili di vita scorretti e irrispettosi.È un lavoro duro e proprio per questo necessita di tutte le energie, l’entusiasmo e il coraggio di noi giovani per poter dire un giorno:” io c’ero e ho dato il mio contributo.”

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.