Home > Attualità > I vini Sannino protagonisti al circolino Metanova

I progetti della struttura enogastronomica per i prossimi mesi

I vini Sannino protagonisti al circolino Metanova

venerdì 21 settembre 2007, di Gabriella Bellini


SOMMA VESUVIANA – Una cena semplice, ma al tempo stesso raffinata ha fatto da piacevole partner ai prodotti della Casa vinicola Sannino. Un Aglianico e un Lacryma Christi hanno bagnato antipasti di peperoni, funghi e pizza con le scarole, a seguire paccheri con il cavolfiore ed arista di maiale e per concludere una fetta di dolcissima pastiera. A fare da cornice all’evento gastronomico il circolino Vedevo in piazza Filiberto 39 a Somma Vesuviana. “Abbiamo accettato con grande piacere l’invito degli amici dell’associazione Metanova a partecipare a questa serata”, spiega Mimmo Sannino dell’azienda vinicola Sannino di Ercolano, “Si è mangiato bene degustando ottimi vini. Per quanto riguarda i nostri prossimi obiettivi aziendali, puntiamo a lavorare sulla qualità delle nostre produzioni. Poi, aspettiamo il riconoscimento alla catalanesca del marchio Igt (Integrazione geografica territoriale) per poter produrre un passito di catalanesca”.
L’appuntamento dell’altra sera è solo uno di quelli che hanno tenuto banco nella stagione estiva al Circolino, e molto altro è in cantiere per i prossimi mesi. “Ad agosto abbiamo lavorato abbastanza ma non ci fermeremo nemmeno in inverno”, afferma Katia Ceriello, responsabile di sala e del tesseramento al Circolino enogastronomico, “Da noi è possibile gustare un buon aperitivo dove non si spizzica soltanto, restiamo aperti a pranzo e cena e siamo chiusi il lunedì basta prenotarsi per poter mangiare a prezzi davvero contenuti. Il costo, infatti, è limitato anche dal fatto che è frequentato dai soci, che possono garantire per i nuovi iscritti. Abbiamo previsto anche un menù fisso per i lavoratori a soli 10 euro. Tra le novità anche la serata panino, con 6 euro è possibile avere un panino con carne e contorni ed una bibita”. Al Circolino nulla è lasciato al caso i cibi da cucinare vengono comprati ogni giorno e il personale è specializzato. “Non abbiamo congelatore”, rassicura Katia Ceriello, “ogni giorno, come delle brave massaie, andiamo a comprare quello che ci serve per il pranzo o la cena. E per quanto riguarda il personale, dal barman, ai camerieri, alla cuoca tutti sono muniti di diploma di istituto alberghiero, siamo una famiglia, ma la gestione è altamente professionale”. Per avere altre informazioni sulle prossime degustazioni o eventi è possibile collegarsi al sito web www.metanova.it, oppure telefonare ai numeri 0818994621, o al 3341221925. Intanto i prossimi appuntamenti: il 27 settembre cena di fine estate con vino e musica e il 29 tris di primi piatti con vino.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.