Home > Politica > Elezioni Provinciali nel collegio 41 (Somma, Ottaviano, San Giuseppe): Il (...)

Elezioni Provinciali nel collegio 41 (Somma, Ottaviano, San Giuseppe): Il K-appotto è servito

martedì 9 giugno 2009


Somma Vesuviana. Il k-appotto è servito. Luigi Cesaro con il 73,28 per cento dei voti nel collegio 41 (Somma Vesuviana, Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano) surclassa Luigi Nicolais fermo al 21,59 per cento. I due maggiori partiti, Pdl e Pd, hanno raccolto insieme poco meno del 25 per cento dei voti. Il primo, che vedeva candidato il consigliere comunale sommese Esposito Riziero, ha ottenuto un 14,47 pari a 6307 preferenze. Il secondo invece, rappresentato da Umberto Maione( capogruppo del Pd a Somma Vesuviana) si è fermato al 10,25 per cento con 4469 voti. Il resto l’hanno fatto gli alleati.
Tra le liste che appoggiavano il neo presidente della provincia di Napoli, finite in doppia cifra, ci sono Mpa ed Udc. Il partito di Raffaele Lombardo , che vedeva in campo il consigliere provinciale uscente Giovanni Giugliano, ha raccolto 6305 voti pari al 14,46 per cento. Il partito dello scudocrociato ha totalizzato invece, con Giorgio Marigliano(consigliere comunale uscente ad Ottaviano) 4430 voti pari al 10,16 per cento. L’Udeur, rappresentato da Salvatore Di Sarno (consigliere comunale di Somma Vesuviana), ha raccolto nell’intero collegio 3456 voti pari al 7,93 per cento. La lista del presidente Cesaro, con candidato Paolo D’Avino, ha ottenuto 2860 voti pari ad un 6,56. L’Adc, con Sergio D’Avino, ha avuto 1640 voti pari al 3,76 per cento. Il Centro per le Libertà, con Luigi Aprile candidato, invece ha ottenuto il 7,43 per cento pari a 3239 voti.
Nel centro sinistra, dopo il Pd, c’è da registrare il 4,89 per cento, pari a circa 2131 voti, ottenuti dalla lista di Nicolais rappresentata da Salvatore Borriello. Salvatore Esposito, per Sinistra e Libertà, ha raccolto il 2,03 per cento pari a circa 888 voti. L’altro candidato presidente, Tommaso Sodano si è fermato al 2,53%. Al momento, l’unico partito a cui è scattato il seggio nel collegio 41, è il Mpa che porterà a palazzo Matteotti Giovanni Giugliano.Ora si apre una nuova fase amministrativa provinciale guidata dal centro destra con Luigi Cesaro presidente che dovrà fare, con tutta probabilità, da volano alla scadenza elettorale regionale del prossimo anno.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.